Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Zedef

Membro
  • Posts

    315
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    26

Zedef last won the day on July 4 2015

Zedef had the most liked content!

2 Followers

About Zedef

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    .

Recent Profile Visitors

4,366 profile views

Zedef's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare
  • One Year In Rare

Recent Badges

171

Reputation

  1. Ciao, scusa il ritardo ma ero in vacanza. La formula esiste, certo. Parti da quella base che ti dà la lunghezza del semitono superiore: =LUNGHEZZACORDALIBERA/2^(1/12) [questa è la formulazione Excel, in cui al posto di LUNGHEZZACORDALIBERA metterai la cella con la misura di riferimento, ad esempio 40]. Sostituendo al numero 1 nella parentesi il numero di semitoni che ti servono, ottieni la lunghezza. Ad esempio: per la quinta giusta (7 semitoni), la formula è =LUNGHEZZACORDALIBERA/2^(7/12); partendo da 40 cm, ottieni 26,70 (arrotondato al centimetro) per la settima minore (11 semitoni), la formula è =LUNGHEZZACORDALIBERA/2^(11/12); partendo da 40 cm, ottieni 21,19 (arrotondato al centimetro). Per il calcolo delle lunghezze relative ai semitoni discendenti, basta sostituire la moltiplicazione (*) alla divisione (/): =LUNGHEZZACORDALIBERA*2^(1/12). Provo ad allegarti un'immagine con i calcoli. In ogni caso puoi scrivermi un messaggio privato così possiamo sentirci direttamente. calcoloExcel.pdf
  2. Ciao, ti scrivo le misure approssimate al centesimo. Do=40 cm; Do#=37,75; Re=35,64; Mib=33,64; Mi=31,75; Fa=29,97; Fa#=28,28; Sol=26,70; Sol#=25,20; La=23,78; Sib=22,45; Si=21,19; Do=20 Il calcolo sembra complesso ma in realtà è banale. Per ottenere il semitono sopra, dividi la lunghezza del semitono per radice dodicesima di 2. Con un foglio di calcolo è immediato, se no calcolatrice 🙂 Ad es, prendendo i 40 cm (DO) per ottenere il DO# occorre fare 40 diviso radice dodicesima di 2 (che è 1,05463 ecc..): viene 37,75 e rotti. Poi da 37,75 diviso radice dodicesima di 2 viene 35,64 e rotti.. ecc..
  3. Se ti può ancora essere utile, puoi impostare un foglio di calcolo utilizzando la formula Semitono-1 = Semitono / radice dodicesima di 2 ovvero in Excel =CELLA/2^(1/12) Poi copi la formula nelle celle precedenti Nel tuo caso se inserisci il valore 40 nella cella M1, nella L1 scriverai =40/2^(1/12) e otterrai 37,755 (approssimato al millesimo); poi copia il contenuto di L1 in K1 e otterrai 35,636 ecc.. fino ad arrivare a A1 in cui avrai 20 (l'ottava soperiore)
  4. Per fortuna mi chiamo al contrario di lui.. in ogni caso alle 5 della mattina io mi alzo per andare a lavorare e avessi un vicino che fa casino tutta la notte.. beh..
  5. L'emendamento è stato mantenuto. Per cui cme detto l'equipollenza vale per i diplomi vecchio ordinamento conseguiti entro il 31 dicembre 2017 (poi al 99,99% arriverà un'altra proroga). Ricordo che occorre anche possedere un dipoma di scuola superiore e che l'equipollenza è esclusivamente "al fine esclusivo dell'ammissione ai pubblici concorsi per l'accesso alle qualifiche funzionali del pubblico impiego per le quali ne é prescritto il possesso". Non vale per entrare in banca, tanto per dire. Per l'insegnamento, occorre studiarsi le nuove classi di concorso (DPR 19 del 14.02.2016): io ho solo cominciato a leggere..
  6. In commissione Bilancio della Camera è stato approvato un emendamento al Milleproroghe che, se confermato, estenderà il valore di equipollenza al Biennio di II livello anche ai Diplomi vecchio ordinamento conseguiti fino al 31.12.2017. Ricordo che la legge di stabilità del 2012 aveva posto il limite al 24.12.2012 costringendo i diplomati oltre quel termine a conseguire il Biennio. http://www.francoribaudo.it/ribaudo-pd-approvato-emendamento-su-equipollenza-titoli-afam-si-pone-fine-a-discriminazioni-tra-gli-studenti/
  7. Io qualche dubbio sulla lettura "funzionale" degli accordi di sesta aumentata ce l'ho. Vennero usati ben prima che li pensassero come controdominanti con 5 abbassata e sfumature varie. Prova ne è, se prova lo è, che vengono denominati proprio in virtù di un intervallo caratteristico nato da moti cromatici divergenti e non della loro presunta derivazione dominantica che per me non c'è. In sintesi, in una sesta aumentata io vedo più un IV grado in I rivolto che una dominante secondaria. Altra corsa è l'abbassamento della quinta al basso in una dominante primaria, così usato a fine ottocento. Opinioni e sottigliezze, magari inutili.
  8. Non troppi. Occorre avere la maturità, si fa domanda e se non ce ne sono troppe si parte (da 3 mesi a 1 anno). Basta dare un'occhiata a un bando nel sito di un qualsiasi conservatorio: un esempio - http://www.conservatorioverona.it/it/internazionale/mobilitastudenti/
  9. Io vado controcorrente. Mi iscriverei a un triennio in Italia, poi nel tempo sfrutterei l'Erasmus per farmi un anno all'estero, scegliendo una meta "utile", e vedere come sono le cose. Nei trienni di composizione, ormai, non si studia molto linguaggi e tecniche "antichi" (?), per quello esistono i preaccademici che ti portano fino al vecchio V/VI anno.
  10. La Stampa, che non è troppo filogovernativa, un mesetto fa ha pubblicato una scheda che a prescindere dalle idee personali vale la pena di leggere: http://www.lastampa.it/2015/07/16/cultura/scuola/fondi-programmi-prof-e-presidi-cose-da-sapere-sulla-riforma-della-scuola-rey4gXtmeKPVdDOFKfdE8I/pagina.html Poi ognuno la pensi come vuole (o come vogliono gli altri..).
  11. E' un anno e un mese che ci ha lasciati..
  12. Molto schematicamente: 1. sul settimo della scala minore (armonica) 2. sul settimo della scala maggiore abbassando il sesto grado (accordo in prestito dal minore) 3. su ogni sensibile secondaria (quindi anche ma non solo sul quarto alzato.. nel maggiore sul primo/secondo/quarto/quinto alzato, sul terzo se tende al quarto; nel minore sul terzo/quarto alzato; sul secondo se tende al terzo con triade maggiore, sul sesto alzato se tende al settimo con triade maggiore; volendo anche sul primo alzato che risolve sl secondo con triade minore). Poi vi sono usi particolari come le false settime diminuite che nascono da cromatismi di altri accordi: ad es. in do maggiore Re#-Fa#-La-Do che risolve su Mi-Sol-Do oppure Fa#-La-Do-Re# che risolve su Sol-Do-Mi.
  13. Ci sono gradi in cui la terza si raddoppia ben più della fondamentale o al quinta. Ad es. - con un 4 al basso, è più consueto raddoppiare il basso usando una 3 e una 6: si può eventualmente discutere se l'accordo che ne esce sia un II in primo rivolto o un IV con la sesta; un caso particolare di ciò è la sesta napoletana; - con un moto del basso 2-3, usando un V con settima il I in primo rivolto avrà due terze ed è perfettamente "regolare"; - in un 6 che va al 7, si usa comunemente un IV in primo rivolto con la doppia terza. Volendo dare una regola, la terza si raddoppia se le due voci (che fanno la terza) vengono per moto contrario e per grado. Per leggere qualcosa sull'argomento, nel Manuale di armonia di De la Motte, cap. 5 par. 2, si parla proprio di questo.
  14. Gli esami di selezione per i corsi accademici non sono prove orali di un concorso pubblico per l'impiego bensì delle prove esecutive sullo strumento per cui si chiede l'accesso. Il D.P.R. 9 maggio 1994 n. 487 – “Regolamento recante norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre assunzioni nei pubblici impieghi” quindi non ha validità nel caso indicato in oggetto non trattandosi di assunzioni. Detto questo, ogni esame di Conservatorio sarebbe pubblico tranne quando si tratti di prove scritte (dettato per solfeggio, clausure di composizione, ecc..) o prove orali uguali per tutti i candidati (cantato per solfeggio, ecc..). Che poi questo sia effettivamente rispettato è un altro paio di maniche.
  15. Zedef

    Perché 432?

    E' l'aggettivo "naturale" che non mi torna, anzi direi che questa presunta "superiorità" non ha alcun fondamento scientifico, e lo dico pur essendo nato in agosto e amando il numero 8 .
×
×
  • Create New...