Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

ScalaQuaranta

Membro
  • Content count

    489
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24

ScalaQuaranta last won the day on Gennaio 1

ScalaQuaranta had the most liked content!

Community Reputation

137 Eccellente

5 Followers

About ScalaQuaranta

  • Rank
    Membro Avanzato

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    torino
  1. Aggiornamento a nuova versione

    considerando tutte quelle fastidiose intrusioni "spasmodiche", anche per me va benissimo questa nuova versione. grazie, Simone!
  2. ciao a tutti, da un po' di tempo mi sto documentando su questo macro-argomento di cui, sinceramente, fino a pochi mesi fa ignoravo totalmente (o quasi) l'invasività, le potenzialità e tutti i pericoli ad esso connessi, non solo per i ragazzini ma anche per gli adulti. e mi sta prendendo proprio male! e nonostante io insegni ed. musicale, mi sento profondamente in dovere di trattare nel miglior modo possibile questo argomento, anche perché molti miei colleghi non vanno proprio a braccetto con la tecnologia! ;-P mi sapreste consigliare qualche testo specifico sull'argomento? grazie ScalaQuaranta
  3. il problema c'è ed è serio! forse più grave di quanto trapeli da questo video. me lo diceva un mio amico che lavora nel settore della sicurezza informatica per le banche. seppure una piccola parte del tutto, già solo in quell'ambiente ci si sta rendendo conto di quanto la manipolazione o meglio, la riprogrammazione delle masse sociali sia in atto e a che alto livello sia arrivata; e la sua corsa non è finita. i BIG DATA.... gli addetti ai lavori li chiamano così; informazioni su informazioni, meta-informazioni su meta-informazioni carpite da ogni nostro anche apparentemente sterile comportamento in rete.... tipo, p.es. cercare il sinonimo di una parola, la ricetta dello strudel, il percorso per raggiungere una destinazione su google maps, dare un "like" a un post su facebook, fare una foto con lo smartphone, ecc. questo magma è talmente esteso che, in realtà, nemmeno chi è in malafede è totalmente in grado di comprenderne le potenzialità e le opportunità. qualsiasi cosa noi si faccia su internet, anche la più banale, è monitorata... o da persone fisiche o da software che raccolgono ed elaborano le info dei nostri comportamenti per estrapolare informazioni statistiche utili per vari scopi... sia buoni che cattivi. e a me, tutto ciò, incute parecchia paura... ma parecchia assai!!!
  4. Buon Natale e felice anno nuovo!!

    buone feste a tutti!
  5. 'bout "Bouncin' with Bud" (da "People Time" - Stan Getz & Kenny Barron)

    Ok, condivido la prima facciata del solo trascritto da me il solo è lungo 4 facciate. Gran parte delle armonie riesco abbastanza agevolmente a individuarle mentre per quelle più complesse ho ancora qualche difficoltà; tuttavia, sul file non ho riportato alcuna armonia. e, ribadisco il mio dubbio prioritario: Se la prassi imprrovvisativa utilizzata risulta quella tradizionale (ossia improvvisare su una sequenza armonica della struttura), quale sezione è stata utilizzata? Ho serie difficoltà a individuarla perché, se riporto le armonie che individuo all'ascolto, le stesse, poi non combaciano con nessuna sequenza armonica indicata dal mio lead sheet. il che mi suggerisce che siano state applicate sostituzioni e/o riarmonizzazioni a bbestia! ;-p ma le mie conoscenze teoriche sono ancora in modalità basic. in trepidante attesa di vostro aiuto ScalaQuaranta
  6. ciao a tutti, ho trascritto (melodicamente) il solo di kenny barron di questa versione di "Bouncin' with Bud" (tratto dall'album "People Time" del 2009) ma non riesco a capire (armonicamente) a che sezione della struttura faccia riferimento. probabilmente avranno apportato qualche modifica o sostituito qualche voicing ma davvero non riesco a risalire alla reale armonizzazione... che poi, dopo la fatica della trascrizione, me la vorrei anche un po' studiare! ;-P grazie ScalaQuaranta P.S. se mi aiutate, condivido la trascrizione! ;-D
  7. Un feedback?

    ciao simone, che dire... più che ben fatto, c'è poco da fare, tanta roba! però, per quanto possa valere un mio parere, mi sento di farti solo una critica costruttiva: alcune delle informazioni contenute nel tuo CV, secondo me, sono scritte con eccessiva enfasi; mi sembrano superflue, talvolta controproducenti. è indubbia ed evidente la tua preparazione, professionalità ed esperienza e tutto il resto; però, p. es. che tu possegga "un'eccellente pronuncia e ottime capacità di scrittura", dal mio punto di vista, non dovresti sottolinearlo tu ma chi avrà a che fare con te per motivi professionali. e le votazioni del percorso di studi... per quanto sia legittimo evidenziarli, dopo tanta fatica!!!... anche questi, scritti così, mi suonano un po' strani. capita spesso - e ovviamente non è questo il caso - di leggere CV stratosferici con studi, esperienze e capacità al limite delle potenzialità umane ma poi, sul campo, si rivela l'amara sorpresa. secondo me, citare solo i titoli di studio è più che sufficiente. forse, scrivendo qualche parola in meno, chi leggerà il tuo CV potrà recepire qualche concetto (non scritto) in più. come dire... "l'essenziale è invisibile agli occhi" con tanta stima e ammirazione! in bocca al lupo per il tuo lavoro, simone! ScalaQuaranta
  8. 'round thesaurus of scales by nicolas slonimsky

    ripubblico l'allegato leggermente più rifinito THESAURUS (Introduzione).pdf
  9. 'round thesaurus of scales by nicolas slonimsky

    pardon... dimencavo l'allegato! THESAURUS OF SCALES AND MELODIC PATTERNS.pdf
  10. 'round thesaurus of scales by nicolas slonimsky

    chiedo una cortesia, a chi sia interessato all'argomento... su internet, di pubblico dominio, ho trovato il file .pdf del Thesaurus: http://www.lapetitedistribution.org/archive/Nicolas_Slonimsky.pdf di scritto teorico c'è ben poco, giusto le prime pagine; ma sono talmente dense di contenuti (in inglese) che, per capirci qualcosa, me la sono tradotta in italiano, o almeno ci ho provato! non sono totalmente sicuro di quanto tradotto. così, condivido in questo post il file della mia traduzione... nel caso in cui potesse essere utile a qualcun altro e se, soprattutto, qualcuno più lungimirante di me nell'idioma anglo-sassone volesse/potesse dare uno sguardo alla traduzione ed eventualmente correggere i miei molto probabili strafalcioni così da rendere tale traduzione completamente fruibile. grazie
  11. 'round thesaurus of scales by nicolas slonimsky

    bhe... mi sembra che non ci sia nient'altro da aggiungere! ;-D
  12. 'round thesaurus of scales by nicolas slonimsky

    ciao a tutti! non so se si è notato dai miei ultimi post... ma ho iniziato a studiare armonia jazz (da solo) e mi sta prendendo proprio bene!!! a piccolissimi passi il mio risicatissimo e mediocrissimo jazz sta evolvendo... almeno credo! ;-D non essendo decisamente di primo pelo ma avendo una certa consapevolezza dello studio e della fatica in funzione dell'arte, so bene che non si diventa jazzista leggendo un paio di libri. ho acquistato quei 2-3 testi cult come punto di riferimento teorico (i vari mark levine e il jim grantham, per intenderci) e, in più di una pagina, è stato ripetutamente citato questo fantomatico testo (titolo del post). lo conoscete? che ne pensate? di cosa si tratta? in trepidante attesa di vostre indicazioni buona musica e buona serata ScalaQuaranta
  13. cercansi titolo standard blues disperatamente

    è un brano di duke ellington! in effetti, lo stile è quello! l'arcano mi è stato svelato da un amico: "THINGS AIN'T WHAT THEY USED TO BE" tutto è bene quel che finisce bene!
  14. cercansi titolo standard blues disperatamente

    ciao a tutti, mi sapreste dire per favore titolo e brano del blues standard in allegato? grazie Blues ???.pdf
  15. Auguri Admin!

    auguri, simone!
×