Vai al contenuto


Foto

E se piovesse sulla mia tastiera digitale ?

Pianoforte Digitale Acqua nel pianoforte

  • Please log in to reply
5 replies to this topic

#1 TheSimon

TheSimon

    Administrator

  • Amministratore
  • 4.518 Messaggi:
  • Città di residenzaAriccia, RM

Inviato 17 marzo 2014 - 13:02

Condivido con voi l'operazione di ieri sulla mia tastiera digitale che disposta nel mio stanzino adibito alla musica, ha subito un allagamento per rottura di un discendente. Ovviamente la tastiera non era funzionante. Allego anche le foto dell'intervento... Magari può tornare utile a qualcuno che avesse lo stesso problema. 

 

Primo passo è quello di capovolgere la tastiera e rimuovere tutte le viti visibili. 

Si va dunque a rimuovere la plastica inferiore con particolare attenzione ad eventuali cavi flat collegati. Se si tirasse senza curarsi dei flat, si potrebbero creare danni irreparabili se non con la sostituzione dei connettori e cavo flat. I connettori si sostituiscono solo con attrezzatura particolare: saldatore IR o stazione saldante ad aria calda. 

 

Allega file  3.jpg   93,05Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

Faccio notare nella figura seguente l'acqua caduta a terra all'apertura della tastiera. 

 

Allega file  1.jpg   106,67Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

Successivamente rimuoviamo le altre viti all'interno della tastiera che tengono la meccanica legata alla plastica superiore. 

 

Allega file  2.jpg   99,01Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

Ora rimosse tutte le plastiche ci troviamo con la meccanica nuda. Rimuoviamo completamente tutti i tasti, togliendo le viti al capo superiore e mettiamo la tastiera seguendo l'ordine di rimozione in un posto sicuro. 

 

Allega file  4.jpg   113,7Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

 

Una volta rimossi i tasti dovremmo trovarci un questa situazione. 

 

Allega file  5.jpg   125,07Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

 

Ora è necessario estrarre la fila di schede elettroniche connesse alla scheda audio. Rimuoviamo le viti ed estraiamo con molta cautela il cavo flat posizionato nella parte inferiore della scheda elettronica centrale. 

 

È possibile notare immediatamente le problematiche causate dall'acqua. Molte connessioni si sono arruginite.

 

Allega file  6.jpg   178,61Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

 

 

Alcune piste sono state completamente corrose dalla ruggine che una volta rimossa mostra la pista interrotta (all'estrema sinistra della foto)

 

Allega file  7.jpg   210,16Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

Per ripristinare le piste queste vengono seguite fino al prossimo punto di collegamento e viene realizzato un ponte.

 

Allega file  8.jpg   202,26Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

 

Nei casi in cui le piste non sono consumate ma nelle quali siano presenti solamente problematiche di ruggine...

 

Allega file  9.jpg   180,43Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

 

 

Si procede alla semplice pulizia, rimuovendo anche la striscia di conduttori in plastica e grafite.

 

Allega file  10.jpg   178,64Kilo Bytes   1 Numero di downloads

 

 

 

 

 

In seguito tutto dev'essere rimontato seguendo le procedure al contrario. 

 

 


firmaemail.png
_________________________________________________

Mobile: 347-3756896
e-Mail: info@simonerenzi.com
Personal Web: http://www.simonerenzi.com
 

 


 

#2 Gorino

Gorino

    Membro

  • Membro
  • 64 Messaggi:
  • Città di residenzaMestre

Inviato 17 marzo 2014 - 21:08

Hai chiamato un saldatore esperto o hai fatto tutto da te?

 

 Ho recentemente smontato una yamaha sy 85 per revisionarla, ma solo col rimontare tutte le schede ho sicuramente fatto un piccolo disastro.....



#3 TheSimon

TheSimon

    Administrator

  • Amministratore
  • 4.518 Messaggi:
  • Città di residenzaAriccia, RM

Inviato 17 marzo 2014 - 23:52

No, tutto da me. Le saldature non sono proprio piccolissime tipo modifica playstation 2, e poi sono attrezzato abbastanza bene, ho una stazione saldante e dissaldante e un'altra stazione ad aria calda con tanto di preriscaldatore a infrarossi. 


firmaemail.png
_________________________________________________

Mobile: 347-3756896
e-Mail: info@simonerenzi.com
Personal Web: http://www.simonerenzi.com
 

 


 

#4 pasquale

pasquale

    Membro

  • Membro
  • 56 Messaggi:
  • Città di residenzaPrato

Inviato 18 marzo 2014 - 08:59

LE mie tastiere le ho montate e rimontate un sacco di volte. Utimamente ho revisionato e pulito la meccanica della mia master pesata e sono a sistemare la dinamica della gloriosa D50



#5 Boesendorfer

Boesendorfer

    Membro Avanzato

  • Membro
  • 107 Messaggi:
  • Città di residenzaTirol

Inviato 18 marzo 2014 - 14:23

Molto interessante. Bravo Simone, e bravo Pasquale.

Io  avrei  già buttato il tutto alla discarica e sarei corso a comprarmi un'altra tastiera.

Quando si dice genio italico..... :rolleyes:  ^_^  :o  :lol:



#6 TheSimon

TheSimon

    Administrator

  • Amministratore
  • 4.518 Messaggi:
  • Città di residenzaAriccia, RM

Inviato 18 marzo 2014 - 15:38

Perché non pubblichi un po' di materiale anche te ? Potrebbe essere interessante allargare un po' anche alla riparazione di tastiere digitali...

firmaemail.png
_________________________________________________

Mobile: 347-3756896
e-Mail: info@simonerenzi.com
Personal Web: http://www.simonerenzi.com
 

 


 





Also tagged with one or more of these keywords: Pianoforte Digitale, Acqua nel pianoforte

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi