Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Boesendorfer

Membro
  • Content Count

    103
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Boesendorfer last won the day on November 2 2017

Boesendorfer had the most liked content!

Community Reputation

44 Buona

6 Followers

About Boesendorfer

  • Rank
    Membro Avanzato

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    Tirol
  1. Trovo molto interesante, ed anche istruttivo, rileggere ogni tanto le "vecchie" discussioni come questa del 24-25 luglio 2015. Fox scriveva che stava studiando sul manuale di Walter Piston, di sapere che la terza può essere raddoppiata in certe occasioni, ma di non sapere quali. Eppure il Piston a questo proposito mi sembra molto chiaro e pratico. A pagina 68 dell'edizione italiana scrive: "La procedura abituale per il raddoppio delle triadi in primo rivolto può essere riassunta come segue: a) si raddoppia il basso della triade in primo rivolto (non quindi la fondamentale) se questo è un grado forte della scala (il I, il IV o il V, a volte il II); b se il basso non è un grado forte, non viene raddoppiato, ma si raddoppia un grado forte presente nell'accordo" Buona Armonia.
  2. Un altro grande Musicista ci ha preceduti. http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/morto-luigi-fernando-tagliavini-1.3263565
  3. Acquistai "THE JAZZ PIANO BOOK" alcuni anni orsono, lo sto ancora studiando e lo trovo utilissimo per lo studio dell'armonia jazzistica. Ho trovato molto utile l'introduzione/recensione di Leo Ravera. Mi permetto di consigliartela. La trovi qui: http://www.leoravera.it/2016/03/17/mark-levine-jazz-piano-book/
  4. Il revisore sugli autografi delle Invenzioni e Sinfonie di J.S.Bach edite da Ricordi non è LUIGI Pestalozza, musicologo e partigiano, bensì CARLO Pestalozza, pianista, marito di Luciana Abbado, sorella del "Divino Claudio". (Tanto per dare a Cesare ecc.)
  5. Sto con le quattro capriole di fumo del focolare ( Da "Natale" di Giuseppe Ungaretti )
  6. A quanto pare, leggendo i commenti, questo "signore" ha portato un po' di allegria in questo forum cos' serioso... Per favore, non bannatelo ... abbiate MISERICORDIA
  7. http://video.repubblica.it/edizione/napoli/muti-ai-ragazzi-del-conservatorio-non-leggete-libri-muovete-il-braccio/261380/261707. Che ne dite? E tutti quei libri sulla tecnica pianistica?
  8. Bella presentazione. Benvenuto, Maestro.
  9. „Musik ist höhere Offenbarung als alle Weisheit und Philosophie. Wem sich meine Musik auftut, der muss frei werden von all dem Elend, womit sich die anderen Menschen schleppen.“
  10. Händel-Festspiele Halle? Che bella experienza, tanti auguri buon lavoro e divertimento.
  11. Boesendorfer

    Trasporto

    Non esiste nessuna tecnica, solo pratica, tanta pratica, esercitandoti a casa su brani facili, per poi migliorare l'esperienza acquisita su brani un pochino meno facili. Se hai studiato o stai studiando armonia, il compito sarà molto più agevole. Il mio maestro d'armonia mi faceva suonare al pianoforte gli esempi di armonizzazione in tutte le tonalità. Dopo tanti anni, mi esercito ancora, specialmente quando accompagno all'organo cori polifonici o semplici canti ad una sola voce. Mi rendo conto che, se studi pianoforte solo da qualche anno, il compito non sarà facile. Studia armonia e trasporta sempre - con costanza - e diventerai bravisssssima.
  12. Adoro Schubert. Pregevole esecuzione, grazie e complimenti. E che bel pianoforte: Steinway? model B?
×
×
  • Create New...