Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Marzapane

Membro
  • Content count

    202
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Marzapane last won the day on Ottobre 18 2016

Marzapane had the most liked content!

Community Reputation

21 Neutrale

About Marzapane

  • Rank
    Membro Avanzato

Profile Information

  • Sesso
    Non lo dico
  • Città di residenza
    -
  1. La diteggiatura in J.S.Bach

    Qualche spunto https://www.pianoconcerto.it/forum/index.php?/topic/6445-diteggiature-edizioni-henle https://www.pianoconcerto.it/forum/index.php?/topic/759-il-punto-di-valore Questa in particolare https://www.pianoconcerto.it/forum/index.php?/topic/2307-il-revisore-questo-sconosciuto
  2. Cadenza evitata, mi sembra buona, però farei V24/V V56 | I
  3. Ma quelle sono legature di frase, non arcate. Nel caso tu volessi affidarla ad un violino avresti due possiiblità: - presevare la legatura di frase, sarà il violinista a garantire l'effetto del legato - scrivere le arcate e rimuovere la legatura di frase (se non sei violinista, non azzarderei più di tanto....anche perchè dipendono da tanti fattori e spesso, salvo contesti spinti dal punto di vista timbrico, praticamente ti verrebbero subito cambiate dal violinista) Nel caso di flauto, fate attenzione al parametro dinamica
  4. Triade di Sensibile

    Velo Antares ma distinguerei un po' fra un accordo che contiene la terza modale e un'accordo diminuito Chiaramente una terza ripetuta in un accordo con sole terzeminori, poco cambia...in un accordo maggiore/minore la questione è ben diversa.
  5. il burkini

    Seriamente, ma secondo voi una che si mette un tanga nero sotto un vestitino bianco (quasi trasparente) ... perchè lo fa? C'è solo una risposta, che piaccia o meno: farsi vedere. Basta essere consapevoli.
  6. il burkini

    ...mmhm, pensavo anche ai nudisti. Come si incastrano nel discorso? Sono curioso Prima o poi saremo obbligati a non vestirci per mostrare che non portiamo armi "in tasca" In un contesto così spinto sembrerà che la Yuya Wang indossi un Burka
  7. il burkini

    > Se non si vogliono esibire le proprie gioie, ci si può coprire come fanno molte europee. Con un pareo, con un copricostume ed in mille altri modi. E con tutti i problemi che ha questo pianeta, secondo te un ordinamento giudiziario deve pure contenere come uno si deve vestire? Pareo si e Burkiri no, perchè? Qualcuno vede dirrerenze fra Burkiri e una muta da sub?
  8. il burkini

    Viola, a me risulta che svastica esistesse anche prima del Fascismo. Come vedi tutto può cambiare. >Una svastica tatuata sulla pelle ha un significato diverso da un'aquila ...e chi lo dice? Magari uno si riferisce al significato "esoterico" http://www.mitiemisteri.it/simboli_esoterici_simbologia_esoterica/simbologia_e_significato_della_svastica.html
  9. il burkini

    ...mah. A me vengono in mente i tatuaggi. Una volta era trasgressione e da carcerati. Adesso fa moda I simboli cambiano significato, fortunatamente.
  10. Analisi armonica

    Perdonami, ma l'armonia non c'è. Leggo solo la parte del clarinetto. Si possono capire tante cose, ma è importante l'armonizzazione originale
  11. Leggo dall'articolo postato in questo topic di Frank: In ricordo di Harry Halbreich la seguente frase: All’inizio del XXI secolo, Harry Halbreich si è infine interessato agli interstizi porosi esistenti tra le cosiddette musiche ‘sapienti’ e le espressioni dette ‘volgari’. Egli ha anche trattato degli effetti della nuova ondata di saturazione sonora incarnati dalle composizioni di François Sahran, Raphael Cendo, Franck Bedrossian, Yann Robin Cédric Dambrain … da lui definita «brutalista»(18) (senza dubbio in riferimento alle composizioni rumoriste legate per certi aspetti a quelle di Helmut Lachenmann, Michael Levinas o Fausto Romitelli). Al centro di questa frangia furiosamente e curiosamente avanguardista, distinguendo la differenza tra musica ‘sentita’ e gesto ‘spontaneo’, in bilico tra la ‘rumorosità’ e il ‘musicale’, valorizzando ad esempio più la nozione di ‘violenza’ sonora che il concetto di ‘brutalità’ dovuta ai decibel, aveva la capacità di sollecitare comunque un criterio di apprezzamento e di giudizio convincente che sapeva sempre rendere condivisibile per ognuno di noi. Intanto mi fa piacere che il XXI secolo sia già studiato e degnamente. Mi ha incuriosito questa suddivisione. Cosa ne pensate?
  12. fulmini tra le nubi

    ... da wiki sembrava che si potesse giustificare tramite la "distanza".
×