Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Belmas

Membro
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutrale

About Belmas

  • Rank
    Membro

Profile Information

  • Sesso
    Non lo dico
  • Città di residenza
    milano
  1. Belmas

    L'apoteosi della tecnica

    era un'affermazione. Credo che la tecnica sia il saper fare, però nel mantenimento pluriennale di una relativa acutezza tecnica appare un problema: quanto, come e perché proseguire ancora. A quel punto la tecnica maturata nel tempo sembra sufficiente per svolgere attività simili e collaterali. tra l'altro sembra che con il tempo le ricerche di risultato tecnico, eccessive o semplicemente dispersive, sviluppano altre proprietà. anche creative.
  2. Belmas

    Studente a 30 anni

    potendoselo permettere entra, considera che la musica non è necessariamente competizione. Tuttavia osserva i precoci e ricorda chi a trent'anni si dedicava ormai alla composizione, o all'insegnamento all'epoca privato.
  3. Belmas

    Esternazione Emozioni

    trovo molto utile scrivere, gli stati d'animo son più chiari con le parole e scrivendo si depositano all'esterno, sia i pensieri positivi sia altri negativi. suonare è bene, ora compongo e sto molto meglio.
  4. Belmas

    Amanti della musica

    salve, senza escludere scambi e comunicazione, ascolti e svaghi in genere musicali, conversazioni e possibili contatti, apro questo gruppo. Dico Amanti della musica perché amatori e amatrici sono ormai termini per così dire sfilacciati in vari sensi. Amanti della musica nel senso intenzionati ad ascoltarla e suonarla (il mio strumento è il pianoforte) o metterla insieme, cioè comporla. Ingresso libero, non sono richieste esperienze precedenti in campo musicale, sebbene chiaramente ammesse. Possono bastare curiosità, buon senso e correttezza. Sede locale, Milano città.
  5. oltre a osservazioni possibili ed essenziali sulla sostenibilità e molto altro, l'apoteosi della tecnica è necessaria per chi vuole veramente essere e fare precisamente il concertista, non in senso definitivo per chi vuole più o meno semplicemente suonare il pianoforte..
  6. Belmas

    Il futuro

    un'illustre violinista ci disse di considerarci fortunati se in futuro avremo l'occasione di suonare è fare concerti. Dopo che riconobbi la precisione delle sue parole, avevo 40/50 anni. Il futuro divenne diverso, come non lo avessi neppure immaginato. Con ciò era comunque importante studiare, perché trovarsi impreparato alle occasioni sarebbe parso sbagliato. Poi ho capito cosa mi occorreva, anzi il collettivo sopravanza l'efficacia del capire. Con ciò?
  7. Belmas

    Età e attualità

    dopo quindici anni d'esperienza son tornato a scrivere cose atonali, però ibridate come fanno ormai diversi autori veri. inizialmente pensavo alle consonanze, ora alle dissonanze. per cui.. almeno quello
  8. ne ho appena parlato nel blog, parlando della sovrappopolazione, tema caro e incontrastato negli anni '70 e '80, divenuto pressoché tabù oggi. Si aggiunge la comprensibile pretesa di garantire spazio, energia a tutti. Gli aggregati famigliari o collettivi sono in molti casi una soluzione, con afflizioni peraltro estese nella gamma del benessere disuguale. Sarà probabilmente necessario cambiare i modelli pervenuti dall'epoca della rivoluzione industriale. Nessun dubbio che tutto sia possibile, d'altra parte lo è già in altre regioni territoriali.
  9. Belmas

    "Pianoforte libero"

    discorso attinente alla proprietà direi, e quindi al bilancio costi benefici. questione innervata dai sentimenti d'accoglienza o al contrario di sopportazione. interrogativo affrontato anche sul piano gestionale, in alcune occasioni. problema risolto o irrisolto dalle scelte agite da ognuno, e soprattutto dall'indifferenza di molti.
  10. Belmas

    Il Processo Creativo In Musica

    per forza di cose riporto la mia esperienza. a volte mi viene da pensare che ho la mano per meritare alcuni passaggi promettenti. certo la mano va formata, anche a scrivere le note, prima che si dissolvano dalla memoria. subentrano infatti fattori importanti: il gioco creativo e il calcolo funzionale, la destrezza nel riportare le note. certo non si può disporre di una potenzialità particolare, facoltà di chi vi ci si dedica da una vita.
  11. Belmas

    Il Processo Creativo In Musica

    essere motivato a provare e insistere direi. scrivere le note che si vuole poi classificarle come materiale. sono sufficienti 4/5 agglomerati di materiale per stabilire una formula, poi c'è la stesura per suonarla etc, almeno la soddisfazione di riuscirci. ah poi un aspetto importante: l'organico quasi subito, quale genere viene facendo, maturazione stilistica anche.
  12. Belmas

    Presentezione

    Salve, nel profilo per ora non risulta il sito web con le mie attività. Comunque sono insegnante e da circa vent'anni ho convertito lo studio per alcuni concerti nella ricerca progressiva a favore della composizione. Avendo tempo, soprattutto nei fine settimana, mi piace partecipare al Forum, e immagino di potervi contribuire prima o poi. Scrivo anche, una passione sorta da qualche anno e che dal 2012 è confluita in alcune pubblicazioni. Il sito prima o poi apparirà, oppure lo potete visitare cercando massimo belloni libri (o pianoforte) da Google. Buon pomeriggio!
  13. Belmas

    Età e attualità

    Le esperienze musicali, d'ascolto e performative, didattiche e altro, formano l'idea d'attualità. Per cui quanto si intendeva come avanguardia viaggia ora su orbite che in definitiva intendono trascurarla. La complessità della musica dilaga nelle produzioni recenti d'alta quota, forse e particolarmente nella musica d'assieme. La semplicità è intesa in modo verticale, espressiva sino a un'altitudine, rarefatta oltre.
×