Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
Pierpier

Peso di affondo secondo scappamento

Recommended Posts

Salve a tutti, so che è una procedura inconsueta ma mi sono messo a valutare il

peso di affondo del secondo scappamento (forse sbaglio la terminologia..) 

del mio kawai gs40: siamo sui 140-160 gr a meccanica libera (pedale di risonanza abbassato) ; 

il peso iniziale invece è di 50gr circa;

mi sono deciso a fare questa misurazione perchè lamento una certa fatica nel suonare su

questa meccanica nonostante il peso primario sia sui 50 come ho scritto (dunque "da manuale" diciamo..) 

 ho  notato che il tasto fa uno "scalino" molto deciso (troppo??) una volta abbassato per i primi millimetri per arrivare all' affondo completo, a questo scalino deciso è associato uno suono molto netto della meccanica.. come uno "stoòk"  ( se le mie scarse conoscenze della meccanica non mi ingannano dovrebbe essere il punto in cui lo spingitore "scappa" una prima volta..) ;

 

Mi farebbe molto piacere sentire che ne pensate...

ho il sospetto che questa sia una delle cause, se non la primaria della "faticosità" della tastiera..

(non mi è mai capitato di trovare  altri pianoforti che avessero una "scalino" cosi deciso per arrivare 

all' affondo completo del tasto...

Grazie, 

Pier

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se poi ci aggiungi gli smorzatori quando suoni senza pedale, diventi un culturista.

Se una meccanica è sana e se è registrata correttamente lo scatto deve essere naturale, il secondo scappamento deve agevolare lo scatto (l'uscita dello spingitore) e non ostacolarlo. Regolazioni estreme e guidate soltanto dai millimetri, senza sentire cosa succede con la sensibilità delle proprie dita, sono spesso deleterie. 

 

 

  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta Giovanni,

Con la sensibilità delle dita sento che è faticoso... su altri pianoforti risulta tutto più "agevole",  

questo "scatto" cosi come l' ho descritto pensi possa essere parte della causa? che mi consigli di fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio di affidare il controllo e regolazione della meccanica ad un tecnico capace, a partire dal controllo dei perni e degli attriti per passare poi alla regolazione, che sia quella più adatta alla tua mano.

certamente uno scatto difficoltoso può essere la causa della tua sensazione, ma non solo. Da qui, senza vedere di persona il problema, non si può dire di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questo problema dipende quasi certamente da eccesso di attriti. La meccanica ha bisogno di revisione da parte di persona esperta. Quasi sempre viene presa in considerazione la sostituzione dei perni e il controllo generale degli attriti ( rullini, talloni dei cavalletti). Solo dopo si può procedere ad una valutazione reale del peso di abbassamento e di quello di ritorno dei tasti per procedere con regolazione generale e altre valutazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×