Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Piccinesco

Membro
  • Posts

    1,231
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

Everything posted by Piccinesco

  1. Come volevasi dimostrare (ormai ho maturato un'esperienza che definire altamente "professionale" è poco, ma devo specificare, purtroppo, in fregature), nel 99,999999% dei casi, chiunque esordisce dicendo di essere interessato ad un oggetto in vendita, non lo è, il risultato è solamente tempo perso, come da prassi del resto (ripeto, parlo per esperienza).
  2. Ringraziando Frank per la segnalazione (sono mesi ormai che non frequento più questo forum, ma non solo), rispondo a questa richiesta: delle librerie in oggetto mi è rimasta la Epic Horns (l'unica che non necessità del lettore proprietario della Vsl), utilizzabile anche con Kontakt (dalla versione 3.0).
  3. Grazie a tutti (anche se ormai sono anni ed anni che non "sento" più questo giorno), Frank mi ha "avvisato" su messenger del fatto che avevate aperto questo post. Purtroppo sto passando un periodo molto pesante (è più di una volta che succede) e sono mesi ormai che non frequento più il forum.
  4. Buonasera, vendo questo bundle perché ne ho preso un altro. Tutto in buone condizioni, i DVD sono praticamente perfetti e per il passaggio di licenza bastano pochi passaggi (oltretutto gratuiti). Vendo a 150 euro escluse le spese di spedizione e la ricarica paypal. Ricordo che se comprati singolarmente, la spesa per questi vst ammonterebbe a circa 2860 euro.
  5. Ironizzando si potrebbe dire che la SIAE è leggera con la musica e pesante con i suoi iscritti.
  6. Sera, per chi avesse ancora un pc relativamente vecchio, vendo (funzionanti) 15 gb di ram DDR 2 800 mhz così suddivisa: 2 banchi da 4gb (funzionanti solo su sistemi Amd, così era indicato nell'annuncio quando le comprai, ma chi ha un sistema Intel potrebbe comunque provarci, non si sa mai) 1 banco da 2gb 5 banchi da 1 gb Totale 15 gb Cpu Amd X2 64but 2,8 Ghz 7850 Sia per la Cpu che per la ram è compresa la scatola. Tutto in ottime condizioni. Per ovvi motivi vendo solo in blocco. Vendo a 50 euro in caso di consegna a mano. 60 euro comprensive di spedizione e ricarica Paypal. Per le foto, scrivetemi in privato e ve le invio (le ho già caricate per un annuncio, ma non sono di ottima qualità, devo quindi rifarle).
  7. Mi è venuta in mente una cosa proprio adesso, leggendo le ultime risposte di Nancy ed Eagle, anche se non c'entra molto quello che sto per dire: lo stato, inteso come tutore del bene comune è, in questo caso (e non solo), un silente stalker (perché non agisce, ma sta a guardare mentre i fatti si susseguono e su questi, praticamente sempre, ci specula), mentre il terremoto non è altro che un evento naturale che paradossalmente incute più paura del primo. E' come la differenza tra il sapere e il non sapere se una persona è morta, il non sapere logora, il sapere, se posso permettermi di usare questo termine, "distende" perché da certezza, anche se dolorosa. Ecco, lo stato italiano si diverte a logorare chiunque abbia un minimo di coscienza, soprattutto chi possiede una coscienza collettiva in merito a temi del genere.
  8. Quella delle 7:40 l'ho sentita molto bene (ed anche tutte le altre), abito al 5° piano e le oscillazioni sono state veramente forti. Ricordo bene anche quello dell'Aquila e l'ultimo (diciamo quello del 24 agosto, nonostante abbia sentito bene tutte le altre scosse, compresa quella di questa notte). Poco prima di quella delle 7:40 ne ho avvertite due (come due "colpi"), ero a letto ma in realtà non dormivo, ormai sono anni che non dormo più bene e ultimamente è peggiorata la situazione, tant'è che ormai basta un minimo movimento per farmi prendere un colpo, sono diventato un sismografo. Quella del 30 ottobre è stata certamente quella più forte mai avvertita da me, ed ero sicuro che la magnitudo fosse superiore a quella dell'Aquila, oltretutto la durata è stata superiore di qualche secondo, penso sui 30/35 secondi, ma non ne sono certo al 100%, i palazzi continuano ad oscillare anche poco dopo, per cui non è facile fare una stima esatta senza dati precisi. Fatto sta che se fosse per me metterei (per quanto possibile) a norma i palazzi ed ogni abitazione ed ufficio pubblico che necessita di interventi preventivi, almeno un pò; invece sono più che certo che, vista la stronzaggine di molti condomini, sarebbero capaci di approvare il rifacimento del colore delle tende, ma non una questione di primaria importanza come questa (che riguarda anche loro, che sicuramente si sentono onnipotenti), e sono queste due consapevolezze a farmi preoccupare: la prima, non essere sicuro sul come è stato costruito il palazzo, la seconda, il menefreghismo della gente fino a quando non gli succede qualcosa, tipica mentalità italiana. Personalmente, a meno che non me ne vada di casa, magari girovagando con una tenda portatile (e non scherzo), non ho scelta, ma molti hanno 3/4 abitazioni a disposizione e non se ne vanno, potrebbero vendere tranquillamente e scegliersi un posto più "adeguato", cercando ovviamente soluzioni sicure o quantomeno più sicure di questa, ma evidentemente pensano che a loro non toccherà mai, a me queste mentalità sta veramente sulle scatole. Oltre a questo sono necessarie normative che impongano di fare controlli, di verificare quali e quante strutture possano essere messe a norma e, non per ultima, obbligare i costruttori ad impiegare materiali e tecnologie antisismiche per tutte le nuove costruzioni, pena il carcere, altrimenti non se ne esce da questo fatalismo del cavolo che impregna tutto il paese. Mannaggia la miseria, guardate qui: https://www.youtube.com/watch?v=oX0VM7kkx4M
  9. Sera, rinnovo l'offerta per le tre principali librerie (senza la Epic Horns) a 290 euro. Pagabili anche in 2 tranche.
  10. Safecreative, una delle possibili "soluzioni": 72 euro l'anno per depositi illimitati e possibilità di depositare tutte le versioni che vuoi di un pezzo senza perdere le precedenti, ovvero rimane invariata la marcatura dal primo all'ultimo deposito di un determinato pezzo, inoltre su ogni pagina in cui sono presenti le informazioni di un deposito, sono visibili i codici identificativi delle versioni ad esso collegate. I certificati sono ovviamente elettronici e ti vengono inviati direttamente per e mail (ma puoi in ogni momento visionarli e scaricarli dal tuo profilo sul sito ufficiale). Oltre alla musica puoi depositare anche altre tipologie di file: testi, foto, software ecc..
  11. Vi ringrazio, nonostante (Simone lo sa) sia uno che non percepisce più questo giorno "come una volta".
  12. La Wang sa suonare ed anche bene e se l'aspetto teorico/pratico è accompagnato anche ad un bel fisico, qual è il problema? Poi se si tratta di gusto è un altro conto.
  13. Solo per oggi, vendo le tre librerie (compresa la ViennaKey) a 160 euro. In caso di aggiunta di Epic horns il prezzo sarebbe di 230 euro, ripeto, solo per oggi.
  14. Veramente non male questi vst. Certo, alcuni passaggi sono sempre un pò ostici in fatto di realismo, ma nel legato (per ora ho ascoltato il violino ed il violoncello) rendono molto bene. Per me si fa sempre un uso spropositato del riverbero, se un suono funziona è utilizzabile anche in modalità dry o comunque pochissimo riverbero. Oltretutto gli sviluppatori sono italiani. Simone Renzi, questa libreria potrebbe interessarti visto che tu stesso ne hai creata una tua dedicata al pianoforte.
  15. Si, il fattore economico indubbiamente in alcuni casi) c'entra, ma in questo, come in altri dove il diretto interessato viene sopravvalutato, la responsabilità è di chi contribuisce alla vendita dei suoi cd, acquista un biglietto per un suo concerto e produce assieme ad altri il tutto esaurito.
  16. In ogni caso Bocelli è sopravvalutato, sfruttato e strumentalizzato.
  17. Bella regà, non avevo mai visto le foto dell'incontro a Milano. (Y)
  18. E "Nonna" la lasciamo da parte?
  19. L'ho tolto assieme ad altri pezzi perché ho notato di avere zero seguito, sto diventando insoffente a tutto.
  20. La mia non è una critica, ma un'ipotesi sulla o sulle motivazioni che spingono (in questo caso il compositore) a scrivere.
  21. Esigenza trovo che sia il termine più appropriato per qualcuno, ma sicuramente non per tutti.
  22. Riprovo (anche se mi sembra assurdo che nonostante il prezzo sia ridicolo, nessuno abbia interesse per queste librerie). Appassionata strings 1 completa Chamber strings 1 standard Oboe d'amore Vendo in blocco (spese di spedizione e tariffa paypal comprese nel prezzo). ViennaKey con licenze comprese. In aggiunta se si vuole acquistare anche il dvd Epic Horns vendo tutto a 300 euro. Stiamo parlando di circa 1200 euro di materiale.
  23. Frank: si, avevo capito cosa intendevi dire, ma l'ho buttata lì ironicamente. Per quanto riguarda la citazione di Aristotele (a me non piace fare citazioni, ma in questo caso mi è subito venuto in mente questo pensiero e, anche se non si parla di musica, il fatto che essa stessa non sia schiava di nessuno ma, al contrario, tutti per diversi motivi, in un certo senso lo sono nei suoi confronti, mi ha portato a portare questo "esempio". Mi è piaciuta in particolare l'ultima parte del primo intervento di Thallo, dove dice che "la musica serve tautologicamente a placare la voglia di musica". Ho pensato (banalmente) subito alla "droga". Concordo anche con quello che dice Daniele e con il secondo intervento di Zazza: nel proprio ego si può pensare che ci sia molto poco di nobile (se si vanno a sviscerare gli intenti meno chiari e dichiarati, sempre se ce ne sono), questo è più che condivisibile, ma ribaltando questo pensiero (o ipotesi), come potremmo mai sapere con certezza se (ad esempio) in Bach prevalesse un suo personale bisogno di perfezionarsi per arrivare al livello che oggi quasi tutti conoscono (anche solo per aver ascoltato uno dei suoi lavori più significativi), oppure sentisse realmente che doveva fare tutto quello che poi ha fatto (ma non ha potuto proseguire) per motivi che vanno oltre la propria "sublimazione"? Non potremo mai sapere esattamente cosa provasse. Si può comporre, scrivere, scolpire, disegnare, dialogare, ipotizzare, stare in silenzio ecc..anche per una profonda dedizione e "fede" in qualcosa o in qualche "entità", non lo metto in dubbio, così come è indubbio che dal proprio ego possano scaturire lavori che in apparenza possono far pensare ad un più "alto" punto di ispirazione. Se il compositore non lo specifica si può ipotizzare, se lo specifica bisogna credergli (con il beneficio del dubbio).
×
×
  • Create New...