Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Marta23

Membro
  • Posts

    153
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Marta23 last won the day on October 8 2016

Marta23 had the most liked content!

About Marta23

Profile Information

  • Sesso
    Non lo dico
  • Città di residenza
    -

Recent Profile Visitors

3,191 profile views

Marta23's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

40

Reputation

  1. Pozzolino: partiture per pianoforte edite nel 2015 da Ricordi per Pozzolino 2016; Comodamente in PDF: http://www.concorsopozzoli.com/index.php/it/streaming-pozzolino-2016/2-non-categorizzato/78-spartiti-pozzolino-2016 Sono pezzi utili per esami ... nel caso sia richiesto di scegliere un brano di musica contemporanea edito.
  2. A me risulta che il gatto, quando ascolta musica, senta qualcosa come lo stridio delle unghie sul polistirolo. Presente?
  3. Idea simpatica e spiritosa le calze letterarie (sui collant le citazioni dai grandi classici) http://www.illibraio.it/calze-letterarie-405287/
  4. Quando si è studenti ci vuole tempo ad assimilare i brani e in particolare si tende a migliorare la tecnica, per cui non si tratterebbe di soli 10 mesi dedicati ad "un pezzo". Certo che 10 ore al giorno per 10 mesi, solo il terzo tempo dell'appassionata mi sembra eccessivo. Parallelamente in 10 mesi avresti dovuto preparare almeno un'altra decina di pezzi Però una regola non c'è, ogni studente ha i suoi tempi e dipende da dove sei partito nel senso che potrebbe anche essere che era una sonata troppo difficile per te, per cui lo devi vedere come un investimento. Intanto puoi postare un video con audio?
  5. Bärenreiter-Verlag Hot off the press Chopin’s Préludes in a new light! This is the first Bärenreiter Urtext edition dedicated to Frédéric Chopin. There can hardly be a piano cycle which is more irresistible than Chopin’s Préludes op. 28. They were composed in the winter of 1838/39 when Chopin escaped with George Sand and her children from Paris to enjoy the mild and sunny weather of Mallorca. It promised to be a carefree stay, but Chopin soon became overwhelmed by deep melancholic feelings. T...he genesis of the pieces which according to Schumann were “sketches, the beginning of studies, or, if you will, ruins, stray eagles’ pinions, all strangely intermingled“ and their poetic meaning gave birth to countless romantic stories right from the outset when the first edition was published. Our new Urtext edition contains numerous facsimiles from the autograph score and first editions, among them a hitherto neglected early version of Prélude no. 3. In addition, for the first time the Italian first edition of op. 28 is evaluated. Chopin’s original fingering and those of his pupils are completed by fingering based on period pianoforte playing by the experienced German pianist and fortepiano specialist Hardy Rittner. In-depth notes on period performance practice (German/English) discuss important issues such as the use of the pedal, rubato playing, finger pedalling and also the highly interesting question of hidden cantilena. The elegant new engraving offers new solutions for practical page turns and a musically optimum layout. Enjoy the magic of Chopin’s Préludes with our scholarly-critical performing edition at the cutting edge of scholarship! https://www.baerenreiter.com/en/shop/product/details/BA9610/ https://www.youtube.com/embed/u-SBpJ6ii48
  6. Condivido Stellina, pensate alle atlete, alle ballerine ... io ci ho fatto concerti su concerti e praticamente tutti i miei diplomi. Ma per favore!
  7. "Honan" Il pianista vizioso "ANonn" Il pianista nipote
  8. Mi accingo a leggere Pianosophia (tecnica e arte) di Paolo Spagnolo e Giovanni Stelli; la cosa mi sembra avvincente vista la succinta spiegazione che ne viene data in "supporti musicali" "Il testo spiega come la contrapposizione tra tecnica pianistica, identificata con un complesso di abilità psico-motorie, ed interpretazione, affidata ad una cosiddetta "musicalità", sia una falsa opposizione. E questo perché tutti i problemi tecnici si impostano e si risolvono a partire dalla musica: fin dai primi esercizi, infatti, si presentano e si sviluppano i problemi dell'interpretazione". Trovo che queste parole siano geniali.
  9. Da sapersi; l'ansia può essere gestita. Ne parlo sempre con i miei allievi. http://www.ilsapere.org/?p=9118
  10. Dovresti chiedere alla commissione. A tuo rischio e pericolo. Non so se sei in cerca di suggerimenti o meno, il mio è quello di spaziare fra i compositori che ti ho indicato...ma ce ne sono anche altri. Apputno Debussy, Ravel...ma anche recentissimi, che hanno scritto in questo secolo.
  11. Maestro, perchè non riesco a migliorare la mia tecnica? ... eh ...eh
  12. Se provi l'ammissione in una classe di pianoforte per il classico che senso ha presentare pezzi Jazz? Allora prova l'ammissione in una classe jazz, no? Se vuoi dei riferimenti per il '900 di compositori classici, basta chiedere. Puoi spaziare fra tanti compositori, fra Ligeti, kurtag, Bartòk, Crumb, Stockhausen, Rachmaninoff, Messiaen, etc.
×
×
  • Create New...