Vai al contenuto


Foto

Rocco De Cia: Tre Mottetti per coro femminile


  • Please log in to reply
5 replies to this topic

#1 danielescarpetti

danielescarpetti

    Membro Avanzato

  • Membro
  • 990 Messaggi:
  • Città di residenzaCastel San Pietro Terme

Inviato 03 marzo 2017 - 23:12

 

 



#2 AbateFaria

AbateFaria

    Membro Avanzato

  • Membro
  • 626 Messaggi:
  • Città di residenza-

Inviato 04 marzo 2017 - 09:17

Mi piacciono molto, sbaglio o il tecnicismo di cui fa cenno è eterofonia?


Il vero sapiente è colui che sa di essere ignorante

#3 Gerardo

Gerardo

    Membro Avanzato

  • Membro
  • 278 Messaggi:
  • Città di residenzaNon lo dico

Inviato 04 marzo 2017 - 09:53

sbaglio o il tecnicismo di cui fa cenno è eterofonia?

Si, è il principio dell'eterofonia. Se ti interessa anche Ivan Fedele ne fa abbondante uso.

 

Comunque sia il brano è molto bello e valido :)



#4 danielescarpetti

danielescarpetti

    Membro Avanzato

  • Membro
  • 990 Messaggi:
  • Città di residenzaCastel San Pietro Terme

Inviato 04 marzo 2017 - 22:33

Sì, è tutto molto bello.

 

Rocco De Cia è stata una mia recentissima scoperta e, in realtà, è stato mio figlio a indicarmelo perché il caso vuole che sia suo professore di musica.

 

Gerardo ci ricorda Ivan Fedele e Come avrete letto bel suo curriculum, in effetti,De Cia si è perfezionato in composizione con lui. 

 

E' un compositore di Bologna e la città, gli ha già fatto parecchio onore ma il suo nome è ormai conosciuto a livello internazionale e sono sicuro che sentiremo sempre di più parlare di lui. :)



#5 Frank

Frank

    Veterano

  • Super Moderatore
  • 3.669 Messaggi:
  • Città di residenza-

Inviato 05 marzo 2017 - 11:44

è stato mio figlio a indicarmelo perché il caso vuole che sia suo professore di musica.

 

 

 Sono molto contento per voi, Rocco è un musicista profondamente preparato e il nostro paese avrebbe bisogno di più persone come lui. Sicuramente gli porterà un arricchimento.


Noi, esseri finiti, personificazioni di uno spirito infinito, siamo nati per avere insieme gioie e dolori; e si potrebbe quasi dire che i migliori di noi raggiungono la gioia attraverso la sofferenza” (L.V. Beethoven)

#6 fabio73

fabio73

    Membro Avanzato

  • Membro
  • 531 Messaggi:
  • Città di residenzaMassa Carrara

Inviato 05 marzo 2017 - 15:37

Veramente notevole e interessante. Non lo conoscevo.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi