Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
thesimon

Consigli su tesina per liceo

Recommended Posts

Ciao a tutti, un piccolo aiutino please...

Mio cugino mi ha chiesto un aiuto per definire un iter per la sua tesina del liceo scientifico. Vorrebbe porre come elemento di collegamento "il tempo".

Mentre per argomenti di tipo scientifico non ho trovato alcuna difficoltà nel consigliarlo, sono abbastanza incerto per quanto riguarda le materie umanistiche.

 

Ecco la lista, voi che portereste inerente al tempo ?

 

 

Filosofia

Latino

Fisica

Matematica

Geogr. Astronomica

Italiano

Inglese

Arte

Storia

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

...il buon Pitagora?

 

Dovrebbe esserci già dentro molto e con poche integrazioni secondo me ci metti dentro tutto :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mmmmm, poi l'elemento concatenante non sarebbe più il tempo ma Pitagora... Preferirei che si parlasse di un argomento inerente il tempo per ciascuna materia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero il tempo :(

 

Io stavo pensando al monocordo ... ci penso un attimo ;)

 

Comunque anche i ritmi additivi possono aitare e ci proiettamo molto avanti nel "tempo" :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma non c'è musica tra le materie... Il monocordo, avrebbe potuto toglierci musica, matematica, fisica ma poi la vedo dura.

Altre idee ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi in aggiunta a Pitagora: Filosofia, Geogr. Astronomica, Storia

 

Certo, le lingue (compreso latino) sarebbero fuori ... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda, ma con tempo cosa intendi? Tempo musicale o altro? Visto che dici....

 

Si ma non c'è musica tra le materie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, un piccolo aiutino please...

Mio cugino mi ha chiesto un aiuto per definire un iter per la sua tesina del liceo scientifico. Vorrebbe porre come elemento di collegamento "il tempo".

Mentre per argomenti di tipo scientifico non ho trovato alcuna difficoltà nel consigliarlo, sono abbastanza incerto per quanto riguarda le materie umanistiche.

 

mia specialità ;-)

 

 

Filosofia

 

Bergson, senza dubbio, ma anche Husserl e la sua definizione di "oggetti temporali". Entrambe le riflessioni sono ricollegabili alla musica. Bergson, col suo concetto di durata, darà una dimensione per tutte le indagini moderne sull'ascolto. Husserl, definendo gli oggetti temporali, dà una definizione del suono che è un oggetto "nel" tempo che ha esso stesso una durata.

 

Latino

 

Seneca parla molto di tempo ma anche Sant'Agostino, con le sue discussioni sull'eternità (e sulla musica). Male che vada si può sempre parlare di scansioni metriche, di prosodia, ovvero di misura del tempo.

 

Fisica

 

qui basta parlare di onde e di durata. Tu ne saprai più di me.

 

Matematica

 

qui è più complesso... la cosa migliore è eliminare la matematica dalla tesina.

 

Geogr. Astronomica

 

rotazioni, rivoluzioni e movimenti delle sfere. Che hanno a che fare con la musica e con la misura del tempo.

 

Italiano

(...)

Inglese

 

d'obbligo, assieme a Bergson, il monologo interiore e le tecniche romanzesche relative alla durata e ai diversi tempi della fabula e dell'intreccio. Gadda in italiano, Joyce e Virginia Woolf in inglese.

 

Arte

 

sarebbe interessante se portasse parte del ciclo della cattedrale di Rouen di Monet. Sono 50 dipinti della cattedrale in diverse parti del giorno e dell'anno. Il colore come funzione del tempo è un pensiero molto moderno e innovativo, e se va là con una decina di stampe belle fa un figurone della madonna.

 

Storia

 

il solito passepartout: definizione di secolo breve, del perché le segmentazioni in epoche diano problemi agli storici e robe così.

 

Comunque, il problema di una tesina simile è che DEVE fare un capitoletto dedicato alla musica. E se vuole parlare di tempo e musica, e farlo in modo tale da inserirsi nel programma del quinto (scientifico immagino), allora deve fare il '900... e come ben sai non è un argomento musicale facile.

Più scrivo e più penso che sarebbe intrigante non parlare del tempo "in generale" (almeno non in musica, in latino e in italiano) ma delle scansioni temporali, ovvero del RITMO. Una tesina sul ritmo sarebbe carinissima e originale. Potrebbe portare i futuristi in italiano o la poesia per musica, o potrebbe portare Carducci e i suoi studi sui metri greci e latini. Potrebbe parlare di prosodia latina o semplicemente portare delle poesie in latino, leggendole in metrica, o potrebbe portare il De Musica di Boezio e la trattatistica musicale, che spesso parlava di prosodia. In storia potrebbe parlare delle battaglie per i diritti e del ruolo della musica rock e blues in queste situazioni (è un po' stiracchiata ma i Beatles o Woodstock sono argomenti carini, potrebbe anche parlare di Reggae volendo). Per la filosofia ci sono sempre Bergson e Husserl, ma se vuole vi cerco qualcosa di Boulez che riflette sulla differenza tra tempo striato e tempo amorfo. Può anche parlare dell'Entrainment, ne avevo scritto di recente, delle tendenze "ritmiche" del nostro corpo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Claudio, preziosissimo intervento. Per fisica credo sia più interessante parlare del big bang collegando il discorso agli acceleratori di particelle che fungono un po' come "macchina del tempo" per scoprire le particelle immediatamente successive al big bang che hanno contribuito alla formazione dell'universo. Sempre parlando di tempo poi in matematica si potrebbe parlare di analisi armonica quindi tutto quello che concerne la serie e la trasformata di fourier e di laplace ed il passaggio dal dominio del tempo al dominio della frequenza. Sinceramente sono molto poco ferrato in filosofia e letteratura e mi serviva più che altro un supporto in queste materie per lo più umanistiche. Grazie ancora per l'aiuto...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra l'altro, pensavo che le riflessioni sul tempo di Sant'Agostino possono portare ad interessanti riflessioni sulla Divina Commedia. Facendo un viaggio nell'aldilà, Dante (personaggio) si scontra con il problema di vivere il tempo ultraterreno ma avendone una coscienza umana. Nei buoni manuali di letteratura italiana questo temo è affrontato, io non me lo ricordo perfettamente, ma visto che Agostino si interroga in modo molto pesante sul tempo come "creatura" di dio e sulla percezione dinamica del tempo da parte degli uomini, sarebbe interessantissimo parlarne. E sono POCHISSIMI i candidati alla maturità che riescono a portare nella tesina pezzi di Divina Commedia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto interessante il riferimento alla Divina Commedia. Pensa che al liceo mi aveva già colpito molto e affascinato. Proporrò senz'altro anche questa soluzione. Grazie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...