Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

camillapiano

Membro
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutrale

About camillapiano

  • Rank
    Membro

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    Pineto

Recent Profile Visitors

675 profile views
  1. perfetto, grazie. terrò a mente le sue indicazioni. buona domenica
  2. gentile Maestro, ho ricontrollato le misure ed ho riguardato il suo video N°6 sulla regolazione della meccanica del verticale. Lei indica un affondo di ca 10mm, ed una distanza del martello dalle corde di 4,3 4,5 4,7 ora nel caso del mio pianoforte, l'affondo è di 9mm, quindi sostituendo le rosette lo porterò a 10mm per la distanza dei martelli confermo 5,5 Cm, quindi secondo le sue indicazioni non è pochissimo, ma quasi in linea. Ora chiedo come aumentare la distanza martelli/corde, visto che gli stiletti poggiano sulla barra, e poi rinnovo quanto chiesto ieri e cioè 1- come livellare i tasti bianchi, immagino giocando sugli spessori dei perni centrali del tasto 2- come ottenere una tastiera un pochino meno "molle". La ringrazio per la sua pazienza e attendo una risposta alle mie domande. Grazie ancora Camillapiano
  3. certo, refusi a parte correggo le misure! Affondo 9mm distanza martello/corde 5,30cm chiedo scusa!!!
  4. buonasera, ancora una volta chiedo consiglio per due problemi: 1- sistemato l'affondo dei tasti (ca.7mm) noto ora che alcuni tasti bianchi sono più sollevati di altri; immagino deva intervenire sugli spessori del perno centrale del tasto, ma qual'è il sistema corretto per livellare tutta la tastiera? 2- seguendo alla lettera le indicazioni del Maestro Ferrarelli, ho registrato la meccanica, si tratta di un verticale degli anni 50, meccanica Renner, con ottimi risultati. Ora non mi dispiacerebbe sentire la tastiera un pochino più "resistente", un tantino meno "molle". Dove devo intervenire ? Ho allontanato la martelliera, ca 9cm dalle corde, devo sostituire qualche set di molle? In attesa di vostri preziosi consigli invio un caro saluto a tutti Camillapiano
  5. dovendo sostituire le molle dello spingitore perchè defprmate, come scelgo la misura tra quelle in catalogo: 16mm 19mm 22mm ? grazie C.
  6. Riguardando la lezione del M Ferrarelli sulla registrazione di un coda, chiedo se l’affondo dei tasti bianchi è supponiamo 10, come sarebbe quello dei tasti neri? poi, come si registra la molla del cavalletto sotto la leva di ripetizione (quella a forma di V rovesciata). grazie
  7. buonasera, dove posso documentarmi sui deumidificatori da montare nei pianoforti verticali? Grazie
  8. Salve a tutti, riconosco la mia ignoranza e chiedo: di quale meccanica si tratta? pianoforte Bachmann anno 1968. i martelli una volta smontati vanno ricollocati ad occhio, non avendo forcole obbligate da viti, cosi come cavalletti e aste smorzatori. allego foto. Grazie
  9. Buonasera, è possibile conoscere l'anno di fabbricazione del seguente pianoforte? J.L.DUYSEN matricola 9782 Grazie Camillapiano
  10. camillapiano

    Tunelab

    Buonasera a tutti, da alcuni giorni sto curiosando intorno al Tunelab, e cerco qualcuno in grado sciogliermi alcuni dubbi sul funzionamento del software. Per prima cosa , non capisco come impostare la frequenza es. Hz 440, che seguendo il manuale in inglese, non ho avuto modo di scoprire. Comunque, rimango in attesa di "volontari" un salut Camillapiano
  11. buonasera, ho interpellato un tecnico per la sostituzione delle caviglie del mio petrof 1/2 coda, e nel preventivo trovo la voce : registrazione piano armonico carica per ripristino piano armonico. di cosa si tratta?
  12. Ciao a tutti, vorrei acquistare il software VERITUNER, ma prima dell 'acquisto, non economico, chiedo se esiste un video, un tutorial, un manuale in italiano, per iniziare ad usare il programma. Tutto quelo che ho trovato è in inglese, ma manca una parte dedicata alla nomenclatura dei singoli "pulsanti"; ed inoltre un poco come per altri software, capire meglio come campinare i tasti per sviluppare la enarmonia. Ringrazio in anticipo chi volesse aiutarmi.
  13. Sempre chiaro e gentile. Grazie Maestro! Camillapiano
  14. ciao a tutti chiedo con il termine FERMARE LA CORDA, cosa si intende e come si applica. Immagino si tratti del metodo di bloccare la caviglia una volta raggiunta la frequenza desiderata, ma come si fa? Ho notato che dopo avere accordato a 440Hz , finita l'accordatura, la frequenza è scesa notevolmente. Ringrazio tutti per le risposte Camillapiano
×
×
  • Create New...