Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
maxsbk

KAWAI K800

Recommended Posts

Salve, vorrei un consiglio sul mio prossimo acquisto. Per 15 anni ho suonato su un piccolo Kawai, il mio primo piano "vero", scelto senza troppe pretese all'inizio dei miei studi che sono sempre stati a livello di Hobby. 

Oggi alle soglia dei 50 anni vorrei regalarmi un piano "importante" , pur sempre verticale, per problemi di spazio, ma sarei disposto a spendere un budget intorno ai € 10.000

Con questa cifra potrei ambire al top di gamma della Kawai, il K800 di 134 cm di altezza, sempre per restare fedele alla marca. Oppure? 

Vorrei conoscere il vostro parere, che tipo di scelta fareste voi con un budget simile?

Grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

So che il mantra del forum è "vai e prova", ma quasi mai i negozi possiedono tutti i pianoforti che ci interessano, spesso perchè sono rivenditori di una marca e non dispongono le altre. Nel mio caso poi le alternative di "pari grado" sono pochissime. Vedevo nei vari forum una possibile  alternativa l'U3 Yamaha o la serie YUS. Oppure lo Schimmel che dicono essere piuttosto "delicato" nella meccanica. Insomma il dubbio mi resta, spero che qualcuno di voi abbia un esperienza più diretta. 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schimmel è il principe dei pianoforti verticali, secondo solo allo steinway verticale che puoi trovare sul mercato dell'usato, non so se a quella cifra. 

Ho suonato su entrambi e lo steinway è veramente molto bello anche in formato verticale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, thesimon ha detto:

Schimmel è il principe dei pianoforti verticali, secondo solo allo steinway verticale che puoi trovare sul mercato dell'usato, non so se a quella cifra. 

Ho suonato su entrambi e lo steinway è veramente molto bello anche in formato verticale. 

Grazie Simone, immagino che Steinway sia eccezionale, ma è fuori portata e di verticali nell'usato se ne trovano pochissimi e vecchi di oltre 50 anni con mobili intarsiati e barocchi. Trascurando questa opzione, per restare in europa non resta che Schimmel di cui leggo però nei forum pareri fortemente contraddittori, eccessiva fragilità della meccanica, durezza della tastiera, suono che tende a perdere brillantezza..., insomma a parte il fascino del Made in Germany il rapporto qualità prezzo resta svantaggioso e comunque lascia molti insoddisfatti. 

Io ovviamente mi limito a riportare la summa dei commenti tra i quali c'è anche del positivo. Ma ovviamente quando bisogna scegliere si premette che tutti i pianoforti suonino bene e si da maggior peso ai difetti riportati.

Che ne pensi invece della mia prima opzione? il K800 della Kawai? 

Grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse per avere maggiori consigli e seguito avrei dovuto postare questo topic nella sezione "Guida all'acquisto di un pianoforte nuovo/usato" 

Ma come faccio a spostarlo?

😩

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...