Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
Sign in to follow this  
Peppe65

Affondo E Allineamento Tasti

Recommended Posts

Ciao

Volendo portare l'affondo dei tasti a 10mm, adesso sono a 11+, lo spessore va messo solo al perno inizio tasto o anche a quello di centro?

Lo stesso spessore va messo indistintamente ai tasti bianchi e tasti neri? Alla fine anche il lato finale della leva del tasto ( la parte feltrata che alza il cucchiaio) si deve vedere ben allineata? Qual'è il modo migliore per procedere?

Grazie per eventuali risposte

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante è prima, sempre, verificare se 10 sia sufficiente. L'affondo deve essere tale da poter far "scappare" il montante di scappamento + un tot ( Afterthuch o dopotocco) . Questo "tot" può essere stabilito da uno spessore di circa 1,2-1,5 mm. Procedere così: diminuire l'affondo del tasto ( sulla parte anteriore del tasto) con minimi e successivi spessori fino a che, mettendo lo spessore campione del dopotocco, il montate non scappa più. Se troppo, togliere i minimi spessori fino ad arrivare al limite della "capacità" di scappare. Quella è la misura giusta. Per il tasto nero: allineare tutti i paramartelli dei bianchi. Allineando anche un paramartello dei tasti neri, l'affondo dello stesso deve essere tale da far parare il martello alla stessa distanza della corda di quello relativo al tasto bianco vicino. Altrimenti modificare con gli spessori nella parte anteriore. Se non si riesce a determinare l'affondo intervenendo anteriormente ( es. la parata è giusta, ma il montante non "scappa") allora intervenire con spessori nella parte centrale, tenendo presente di non eccedere l'altezza di 12,5 mm circa del nero rispetto al tasto bianco. Naturalmente controllare tutti i bianchi e tutti i neri con una dima, per essere sicuro che l'affondo determinato sia uguale ai campioni. In genere il tasto nero è di affondo leggermente inferiore al bianco.

 

Spero di essere stato di aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

Ho provato ma non posso procedere come hai suggerito perchè prima della Tua risposta già avevo modificato tutto e quindi mi trovo che in una ottava ci sono dieci misure di affondo diverse. Infatti, avevo tolto e poi rimessi tutti gli spessori perchè pensavo che una volta presa la distanza martello-corda e l'affondo di un tasto con determinati spessori, bastava mettere gli stessi sotto gli altri tasti e avevo risolto...invece niente, la tastiera non si era affatto allineata.

Adesso sto provando sui tasti dal 30 al 52 con l'allineamento dei paramartelli, anzi del pezzetto di legno dove è avvitato il paramartello perchè pure quelli ho tentato di registrare :) , ho regolato l'affondo a 10 mm del tasto 52 e da li sono arrivato fino al 30, ma alla fine con tutti (diciamo) i paramartelli allineati l'affondo non è uniforme, vicino al tasto 30 arriva si e no a 7- 8 mm.(Scusa riguarda la dima dove si compra? In rete non ho trovato niente di specifico per il pianoforte) Ripetuto due ,tre volte tale procedimento e avendo ottenuto sempre lo stesso risultato, sono passato a regolare l'affondo di ogni singolo tasto e... speriamo bene :)

P.S. la meccanica del piano è la stessa del modello usato nel videotutorial.

Vi tengo informati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dobbiamo essere chiari: Qualche tentativo da "non tecnici" si può fare, ma se il risultato non è soddisfacente bisogna affidarsi al "Tecnico" e al Tecnico competente. Le regolazioni di un pianoforte sono interdipendenti e se vengono alterate totalmente, bisogna ristabilire tutta la "geometria" dello strumento. Non me ne volere, ma, a questo punto, ti consiglierei di affidarti.

 

Fammi sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, hai perfettamente ragione riguardo al tecnico, ma non credo che lo chiamerò visto che adesso il pianoforte lo suono poche volte e quando mi viene voglia suono sul verticale. Quindi convinto di riuscire a rimetterlo a posto, grazie ai videotutorial e ai Tuoi suggerimenti, e anche a tutte le prove che ho fatto,continuerò a provare.

I Tuoi suggerimenti sono sempre ben graditi.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque puoi ritentare.

Vorrei precisare che dovresti ripartire dall'allineamento generale della tastiera ( agendo sui spessori di centro). I tasti dovrebbero essere tutti alla stessa altezza rispetto al tavolaccio. Poi, con pazienza, rifare l'affondo dei bianchi( agendo sugli spessori anteriori dei bianchi). Poi l'altezza dei neri ( circa 12-12,5 cm.)(agendo sugli spessori di centro). Poi stabilire l'affondo dei neri( agendo sugli spessori anteriori dei neri). Tutto tenendo presente quel tot in più dopo che il montante discappamento sia "scappato"

 

Riprova. Buon lavoro.

 

P.S. A volte conviene lasciare per un po' ....per poi ritornare alla carica.

Fammi sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa (questo è un dubbio che mi era venuto anche vedendo il videotutorial), ma quel tot in più è compreso comunque nei 10mm di affondo giusto?

In settimana riprovo e poi faccio sapere.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...