Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

carpa

Membro
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutrale

About carpa

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    livorno
  1. Grazie mille per la gentilezza e competenza dimostrata nelle risposte. Vedremo come si evolve la cosa....strada facendo.
  2. Aggiungo, per completezza di informazione, che mi pare mi sia stato detto che il peso della nuova martellare sia stato confrontato con la vecchia e che risultavano uguali. Non posso giurarlo, ma mi pare di aver sentito questa affermazione. grazie ancora c
  3. Grazie della sollecita risposta! Dunque, non ho idea se la vecchia martellare sia stata gettata via o no....Supponiamo di sì per capire se c'è comunque margine di soluzione. La martellare nuova è di uno-due anni fa. In linea generale si potrebbero forse assottigliare le code dei martelli per ridurre il peso di abbassamento? In ogni caso quello che non mi spiego è il rapporto tra peso di abbassamento e quello di ritorno. Posto che la martelliera sia troppo pesante, non vale forse il mio ingenuo calcolo per cui se portassi il peso da 55 a 50 avrei comunque il ritorno da 35 a 30, e cioè c
  4. Buongiorno, avrei una domanda da fare riguardante il problema del peso di abbassamento e di risalita su un pianoforte a coda che sto provando in questi giorni. Mi riferisco a uno strumento di alta qualità e in ottime condizioni generali, uno Steinway D grancoda dei primi anni '60, di Amburgo, cui è stata sostituita la martelliera ( originale Steinway, ne sono certo ) e le corde. La regolazione fine deve essere forse ancora un po' controllata, ma i parametri "vitali" sono a posto: corsa martelli 47 mm, tasto 1 cm, molle tarate giuste, scappamento abbastanza a posto. Resta un rappo
×
×
  • Create New...