Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

kklaus

Membro
  • Content Count

    70
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

kklaus last won the day on November 16 2015

kklaus had the most liked content!

Community Reputation

3 Neutrale

About kklaus

  • Rank
    Membro

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    Cagliari
  1. Vero, infatti uso lo spigolo e i miei martelli sono abbastanza nuovi. Con qualche adattamento di può usare comunque anche una riga sottile. Il mio tecnico si chiede sempre come faccio a fare gli scappamenti così precisi 😂
  2. Un semplice attrezzo fatto in casa per misurare gli scappamenti e le cadute. La base d'appoggio per la meccanica è una lastra di cristallo perfettamente piana. È sempre consigliato misurare però dei campioni su ogni sezione in quanto è quasi impossibile riprodurre con precisione il tavolaccio del piano. Senza di questo io non riesco a regolare gli scappamenti, farlo sul piano mi pare una cosa impossibile.
  3. Che meraviglia! credo che ci siamo quasi.. Ho mantenuto i 45mm martello corda e aumentato l'affondo come consigliato. In realtà con la meccanica sul banco e la riga sui tasti qualche decimo di mm di differenza si nota ma non ho voluto smontare il castello e in questo momento non ho neppure rosette di centro tasti. Lo farò alla prossima messa a punto. L'affondo singolo era anche meno di 10mm e l'ho portato a circa 10,2mm usando uno spessore da 1,5 per il dopo tocco in modo da avere lo scatto del montante con fatica e con una leggera pressione. Ora vedo la piccola risalita del martello dopo lo scappamento. Scappamenti a 3, 2 e 1,5mm Caduta 1,5-2mm Parata 12-13mm circa La sensazione devo dire che è strana, incredibile come pochi decimi di mm possano cambiare così tanto. Mi ci devo abituare. È tutto però più controllabile e anche la ripetizione è migliorata ma quello che non capisco è come possa migliorare il tono in generale. Sembra sia stato accordato nuovamente. Ma perché i giapponesi fanno un sfondo così insufficiente, non capisco..
  4. Aggiungo che la mia di voler montare nuovi Martelli su questa non ha niente a che che fare con il problema del dopo tocco dell'altro post. È solo per provare Martelli non Yamaha su un C3..
  5. Allora ci rinuncio, pensavo fosse più semplice. Quando l'ho cambiata è stata semplicemente montata sul piano. Giusto una rasatina per eliminare le sbavature del taglio Martelli e qualche cartina qua e là per correggere la salita.
  6. L'anno scorso ho preso una nuova martelliera originale, non è stato difficile dato che il piano è recente. Quindi ne ho una identica smontata con stiletti, Forcola e rullino ancora nuovi. Pensavo di affidarla ad un bravo tecnico per farci montare nuovi Martelli. Non potrebbe montarla su un castello provvisorio per fare il lavoro?
  7. Allora se posso abbassare lo sfondo procedo in questo senso, vedo di quanto ha bisogno senza toccare i 45mm martello corda. La caduta è 1,5-2mm e la molla regolata per salire con decisione ma senza scatto. Posto il risultato appena fatto Grazie,
  8. Ciao a tutti, ho una seconda martelliera originale Yamaha completa di stiletto-forcole-rullino e vorrei far montare nuovi martelli di diverso tipo (renner o abel). Pensate sia una buona idea? il tecnico può montare nuovi martelli senza il castello? -kk
  9. Grazie Pianoexpert, l'affondo è di 10mm è il livello è perfetto, il piano ha solo qualche anno di vita e rullini in ottime condizioni quindi. il problema è che per avere un minimo di aftertouch è stato necessario portare i martelli a 45mm dalla corda e ora se voglio più doposcatto per non sollevare ancora i martelli devo aumentare lo sfondo.. fino a quanto posso portarlo senza compromettere la prestazioni del piano?
  10. Buongiorno a tutti, sto eseguendo qualche aggiustamento sulle regolazioni di un C3 per compensare un po' di usura e assestamenti e ho notato che su diversi tasti, dopo lo scappamento, non vedo quella piccola risalita del martello nonostante sia presente l'ulteriore affondo necessario. Vedo lo smorzo che si solleva un pochino a conferma dell'esistente dopo scatto ma il martello resta fermo, non dovrebbe alzarsi un poco anche il martello? -kk
  11. Ciao, si è disponibile a 500 euro ma credo di essere piuttosto lontano da te..
  12. Secondo me (ma probabilmente sbaglio io) è più semplice usare direttamente uno spessore da 1,2 per avere un dopo scatto da 1,2. https://www.youtube.com/watch?v=E-VB3tHb8MA Ciao,
  13. Ciao Giuseppepiano, grazie per aver condiviso questa tua esperienza. vorrei chiederti a proposito del passo che quoto in alto, cosa intendi esattamente per "fase di slittamento del montante dal rullino" di 0,7/0,8 che poi sommi allo spessore di 0,5 per avere l' 1,2 richiesto. Io ho sempre pensato, in questa regolazione, che lo spessore utilizzato sotto il tasto fornisse la stessa misura di dopo tocco.
  14. Ha.. ha... quante volte! spesso mi faccio pure male.. di solito tolgo il coperchio e si sente pure molto meglio ciao,
  15. Sei troppo lontano per me, sto a Cagliari.. Quindi in bocca al lupo! Sai già che piano troverai?
×
×
  • Create New...