Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

kklaus

Membro
  • Content Count

    79
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

kklaus last won the day on November 16 2015

kklaus had the most liked content!

Community Reputation

3 Neutrale

About kklaus

  • Rank
    Membro

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    Cagliari
  1. Grazie Pianoexpert, per un attimo ho pensato fosse un modello "A".
  2. Peccato, io quando ho preso questo non mi sono fidato di prendere uno Steinway usato.. Posso chiedere che modello è e l'età? Il mio comunque è il modello X, un po' diverso dai soliti C3 che conosciamo
  3. La mano asciutta è una seccatura per me peggiore della mano sudata, in entrambi i casi si può risolvere strofinando le mani con un fazzoletto inumidito ma dura poco. La mano asciutta si può risolvere anche in maniera più duratura con un sottile strato di crema, se però poi si comincia a sudare bisogna ricorrere subito al fazzoletto inumidito per togliere quello che resta altrimenti la tastiera diventerà una pista di pattinaggio..
  4. Esatto, ho due martelliere complete e originali Yamaha. Una è ovviamente quella montata e in uso, l'altra è quella che ho sostituito perché non mi piaceva ma è nuova perché non ha lavorato. I martelli so che non mi piacciono ma il resto è utilizzabile, da qui l'idea.
  5. Ecco, potrebbe essere un marchio che imprimono su rigenerati. Il piano era in effetti come nuovo. Vediamo se qualcuno che ha uno Yamaha rigenerato lo ritrova sul suo
  6. Tempo fa qualcuno mi aveva detto che è un simbolo legato alla tradizione giapponese, non ricordo bene. Altri di averlo visto in diversi pianoforti... Magari troviamo qualcuno qui che lo conosce, aspettiamo.
  7. Su uno YamahaC3 che ho dato in permuta qualche anno fa c'era questo adesivo attaccato su un lato, sapete cosa rappresenta e/o se ha un significato? ciao,
  8. Vero, infatti uso lo spigolo e i miei martelli sono abbastanza nuovi. Con qualche adattamento di può usare comunque anche una riga sottile. Il mio tecnico si chiede sempre come faccio a fare gli scappamenti così precisi 😂
  9. Un semplice attrezzo fatto in casa per misurare gli scappamenti e le cadute. La base d'appoggio per la meccanica è una lastra di cristallo perfettamente piana. È sempre consigliato misurare però dei campioni su ogni sezione in quanto è quasi impossibile riprodurre con precisione il tavolaccio del piano. Senza di questo io non riesco a regolare gli scappamenti, farlo sul piano mi pare una cosa impossibile.
  10. Che meraviglia! credo che ci siamo quasi.. Ho mantenuto i 45mm martello corda e aumentato l'affondo come consigliato. In realtà con la meccanica sul banco e la riga sui tasti qualche decimo di mm di differenza si nota ma non ho voluto smontare il castello e in questo momento non ho neppure rosette di centro tasti. Lo farò alla prossima messa a punto. L'affondo singolo era anche meno di 10mm e l'ho portato a circa 10,2mm usando uno spessore da 1,5 per il dopo tocco in modo da avere lo scatto del montante con fatica e con una leggera pressione. Ora vedo la piccola risalita del martello dopo lo scappamento. Scappamenti a 3, 2 e 1,5mm Caduta 1,5-2mm Parata 12-13mm circa La sensazione devo dire che è strana, incredibile come pochi decimi di mm possano cambiare così tanto. Mi ci devo abituare. È tutto però più controllabile e anche la ripetizione è migliorata ma quello che non capisco è come possa migliorare il tono in generale. Sembra sia stato accordato nuovamente. Ma perché i giapponesi fanno un sfondo così insufficiente, non capisco..
  11. Aggiungo che la mia di voler montare nuovi Martelli su questa non ha niente a che che fare con il problema del dopo tocco dell'altro post. È solo per provare Martelli non Yamaha su un C3..
  12. Allora ci rinuncio, pensavo fosse più semplice. Quando l'ho cambiata è stata semplicemente montata sul piano. Giusto una rasatina per eliminare le sbavature del taglio Martelli e qualche cartina qua e là per correggere la salita.
  13. L'anno scorso ho preso una nuova martelliera originale, non è stato difficile dato che il piano è recente. Quindi ne ho una identica smontata con stiletti, Forcola e rullino ancora nuovi. Pensavo di affidarla ad un bravo tecnico per farci montare nuovi Martelli. Non potrebbe montarla su un castello provvisorio per fare il lavoro?
×
×
  • Create New...