Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

titustanz

Membro
  • Posts

    10
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by titustanz

  1. Visto che i pezzi belli sono molti, forse una buona cosa sarebbe fare un medley di diversi brani per un tempo totale di 15 minuti...adesso pero ci sarebbe l'imbarazzo della scelta
  2. Magari fosse cosi:) sarà un' esibizione a richiesta, diciamo durante una pausa dal pranzo, quindi saranno 10-15 minuti dove tutta l'attenzione sarà su di me. Ecco perché volevo fare comunque bella figura con pezzi che prendano la gente.
  3. Dovrei esibirmi solo al pianoforte, il valzer di Brahms mi piace molto, credo che lo faro. Inoltre stavo pensando anche ad un pezzo un po più movimentato. Grazie mille a chi ha risposto e a chi risponderá.
  4. Diciamo che non dovrei intrattenere tutta la cerimonia,ma essendo il cugino della sposa mi avevano chiesto di eseguire qualche pezzo...quindi due o tre pezzi ma d'impatto. Non so se ho reso l'idea
  5. Salve a tutti, volevo avere qualche consiglio su pezzi da poter suonare ad un matrimonio in sala ricevimenti...sono diplomato in pianoforte quindi vorrei eseguire qualche pezzo importante anche di una certa difficoltá. grazie mille
  6. cosa potrei fare per migliorare la distanza martello-corda? non mi va di richiamare ancora una volta il tecnico .
  7. Grazie mille dei consigli, ho fatto venire il tecnico, ha smontato tutta la meccanica e per un po di giorni l ha tenuta nel suo laboratorio dove ha eseguito rasatura dei martelletti e credo abbia dato un occhiata ad eventuali attriti fra le parti. ritornato a casa ha messo a punto tutto regolando l abbassamento del tasto che è circa 10 mm e lo scappamento. Il pianoforte va molto meglio, pero sento di avere difficolta nel far uscire un suono forte nel settore medio-alto. Dopo averglielo fatto notare, ho visto che ha modificato l'assetto di alcuni scappamenti e il perno pilota in quel settore, ho notato un leggero miglioramento ma non ancora al top. lui mi ha detto che mi devo abituare al nuovo assetto, non so se sia cosi, comunque io la differenza con gli altri settori la sento. Cosa mi consigliate?? Grazie in anticipo. P.S. devo dire che la distanza martelletto-corda è di 40 mm in tutto il settore medio-alto, mentre è di 45 nel settore basso.
  8. Grazie mille per la precisazione, è stata molto esaustiva. Credo sicuramente di provare a studiare con questo metodo. Vi informerò sui risultati!
  9. Salve a tutti, qualcuno gentilmente potrebbe rispiegare in cosa consiste il metodo delle fermate. Grazie mille
  10. Salve a tutti. Sono un ragazzo appena iscritto al forum. Mi sono interessato a questo dopo aver visto i diversi video tutorial riguardo la meccanica pianistica, devo dire molto chiari e utili. Ho aperto questa discussione perche qualche settimana fa è venuto il tecnico per accordare il mio pianoforte, uno yamaha ¢- 113TPE. Io gli dissi che lamentavo, a livello della penultima ottava, dei suoni nn ben smorzati, come dei rimbalzi del martelletto. il tecnico, ho notato che per correggere questo ha abbassato il regolatore di scappamento sui tasti incriminati. Successivamente ho notato che questa regolazione ha portato ad avere dei tasti poco "potenti", che avevano perso molta prontezza, con impossibilita nell eseguire i ribattuti. Chiedo consiglio su come posso agire, con quali strumenti farlo e se fosse possibile fare tutto da me. Grazie e complimenti per il sito!
×
×
  • Create New...