Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Antonio2000

Membro
  • Content count

    7
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutrale

About Antonio2000

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    -
  1. CASSE PIANOFORTE DIGITALE

    Tipo queste? http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/8184/behringer-b1030a-truth-%28coppia%29.html http://www.amazon.it/KRK-RP5-G3-MONITOR-biamplificati/dp/B00JCT9Q3W/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8 Quelle che hai consigliato tu pensi siano meglio di queste? http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/12213/m-audio-bx5-d2-%28coppia%29.html
  2. CASSE PIANOFORTE DIGITALE

    E volendo spendere quacosina in più, cosa consiglieresti? Oltre al mio verticale ho un tastiera digitale Kawai portatile che mi serve per fare delle prove a casa di amici musicisti, ma il suono è poco potente e inoltre distorge al massimo del volume Il suono viene spesso coperto dagli archi e dai fiati dell'ensamble Come uscita ho solo il line out delle cuffie
  3. Balzani è stato allievo di Mozzati se non sbaglio, e so (per sentito dire) che è molto attivo nella promozione degli allievi capaci Tuttavia come ho scritto, Milano per me non è possibile per ragioni logistiche e familiari Ho 16 anni e suono da tre anni
  4. Grazie per le risposte Il problema credo ricada sul fatto che (di mio e all'insaputa o quasi del mio insegnante) ho iniziato molto presto a cimentarmi con partiture piuttosto complesse, data la mia attitudine e abilità a leggere lo spartito Questo a lungo andare deve aver irrigidito un po' le articolazioni o creato uno stato di tensione alle mani Spero di risolvere con il tempo e con gli esercizi giusti Rispondendo a Frank, ho superato brillantemente la certificazione B, e ora sto iniziando a studiare per la C anche se la scuola mi concede poco tempo Ho un ulteriore domanda che mi assilla Secondo voi anche alla luce delle modifiche apportate dal nuovo ordinamento, che ha raddoppiato il numero di materie da studiare al conservatorio, mi chiedo se non sia meglio frequentare piuttosto un accademia pianistica, se si vuole intraprendere una carriera da concertista Mi sembra che tra orari un po' sballati e materie complementari si rischia di suonare poco lo strumento Tra l'altro in sede di valutazione finale, l'esame di pianofore conta ora molto poco, alla stessa stregua di ear training... In ogni caso sapreste consigliarmi un ottimo conservatorio (che non sia Milano) o un accademia pianistica di livello superiore? (anche estera ma europea) Ho sentito parlare di Imola e ho visto anche qualcosa su youtube, ma non mi convince molto, mi sembra un po' uno specchietto per le allodole Grazie
  5. Innanzi tutto mi presento Suono il piano da 3 anni Ho un problema che non riesco proprio a superare Il mignolo della mano destra tende sempre ad alzarsi, a puntare verso l'alto soprattutto nei passaggi veloci ma non solo. Ci sono degli esercizi specifici per il controllo delle dita? Cosa si può fare di concreto per eliminare il problema? Inoltre vorrei sapere come potenziare la forza delle due mani, le dita soprattutto Le mie sono affusolate anche se prendo agevolmente una decima Ho difficoltà ad esempio ad eseguire il preludio op.23 n.5 di Rachmaninov, perchè sia nella parte arpeggiata che negli accordi non riesco andare a fondo tasto. Ho provato anche ad esercitarmi lentamente e senza problemi, ma quando lo porto in velocità niente da fare non riesco a spingere a fondo Grazie
×