Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

mrwrit3r

Membro
  • Content Count

    2
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutrale

About mrwrit3r

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Profile Information

  • Sesso
    Non lo dico
  • Città di residenza
    Roma
  1. Tempo fa avevo questo pianoforte ed avevo fatto una ricerca su questa marca, prima di cestinare penso possa essere utile per chi dovesse inbattersi in qualche usato saperne qualcosa di più.. La Wohlfahrt è stata una piccola fabbrica svizzera costruttrice di pianoforti verticali e a coda molto attiva soprattutto nella prima metà del XX secolo. Hermann Wohlfahrt (1877-1945) iniziò la propria attività di artigiano nella zona intorno a Nidau col maestro Schwarz. I primi pianoforti furono costruiti in un piccolo laboratorio a Bienne col frutto di tale collaborazione intorno al 1898-1904 con il logo Wohlfahrt-Schwarz. Il successo dei primi pianoforti gli consentì di trasferirsi a Nidau e fondare la società Wohlfahrt nel 1903. Con il contributo familiare l'attività crebbe ed Hermann continuò a costruire pianoforti verticali e a coda che godevano di un'ottima reputazione tra gli esperti; I modelli migliori utilizzavano meccanica Renner a doppio scappamento con arpa a corde incrociate in ghisa monofusa, tasti in avorio... Hermann Wohlfahrt fu per la sua rinomata produzione di pianoforti anche insignito della cittadinanza onoraria di Nidau. Fino alla sua morte nel 1945 produsse non meno di un totale di oltre 10.000 pianoforti. Successivamente alla morte del fondatore, il figlio Werner continuò l'attività di famiglia a Lengnau e successivamente a metà degli anni 50 a Grenchen. L'attività di produzione dopo Hermann inizio però rapidamente a calare soprattutto a causa dei pianoforte economici internazionali e soprattutto asiatici che iniziarono a raggiungere l'Europa, per cui il mercato svizzero si rivelò troppo piccolo per l'azienda di famiglia. La produzione a ritmo ridotto continuò fino all'inizio degli anni 80 quando Werner Wohlfahrt smise di costruire nuovi pianoforti e si concentrò sulle vendite e, soprattutto sulla riparazione e l'assistenza. L'orgoglio dell'artigiano gli aveva proibito di usare i semilavorati per stare al passo con la guerra dei prezzi...
  2. Ciao a tutti, sono Andrea, ho 40 anni e.. dopo anni che non toccavo strumenti (suonicchio male sia chitarra che piano) mi è ritornata la voglia (in realtà il tempo con 2 figli piccoli) per riapprocciare agli strumenti.... Vi seguo da tanto e così mi sono iscritto
×
×
  • Create New...