Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

Niki

Membro
  • Content Count

    6
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutrale

About Niki

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città di residenza
    Civita Castellana
  1. ...scusate, nn avevo visto ma è semplicissimo caricare i file. Intanto vi allego la documentazione fotografica del pianoforte: prima nello studio dove l'ho trovato, poi a casa mia dove sono in corso i lavori...
  2. Attualmente sono alle prese con l'ultima fase del restauro: dopo aver fatto replicare la vernice del piano in un colorificio della zona, ho ricostruito l'angolo anteriore sinistro del mobile, lato tastiera, dove c'era una bella ammaccatura, e sto facendo altri piccoli ritocchi alle gambe. Cmq appena riesco a capire come si fa, carico qual he foto dello strumento ed un video.
  3. Salve a tutti, apro questo 3d solo per ringraziare il maestro Ferrarelli per lo splendido lavoro effettuato sul pianoforte in oggetto. Paolo mi aveva già aiutato periziandolo prima dell'acquisto; il pianoforte si presentava già in buone condizioni data l'età (1907) con tavola armonica ancora intatta e carica, caviglie, corde e martelliera in buone condizioni perché sostituite abbastanza recentemente. Paolo mi aveva solo messo in guardia su alcuni lavori da fare ai perni delle forcole, alle mortase della tastiera e ad un controllo generale di tutta la meccanica. Dopo l'acquisto ho tenuto in casa il pianoforte per un paio di settimane, poi è venuto Paolo ed ha portato via la meccanica per i lavori. Ieri, due settimane dopo, mi ha riportato la meccanica e nn smetto di ringraziarlo per il lavoro fatto. Dopo l'accordatura ed una (leggera) intonazione il pianoforte nn è più lo stesso: come ho detto a Paolo, ora sembra uno strumento moderno con un cuore antico. La tastiera è pronta, veloce e consistente il giusto, mentre il suono è quello di prima ma ulteriormente perfezionato. Un suono romantico che è difficile da descrivere e da ritrovare su pianoforti moderni. Un ulteriore chicca è data dalla relazione cartacea e fotografica di tutto il lavoro svolto; un documento molto interessante e ben spiegato che resta a riprova della manutenzione del pianoforte sia nell'ottica di una eventuale rivendita (ma nn è il mio caso) sia nell'ottica di documentare il lungo percorso di uno strumento che, secondo me, merita ogni cura possibile. Grazie Paolo, continua così. Domenico
  4. Ma certo! Come le dicevo, il venerdì pomeriggio o sabato ci sono sempre; se può potremmo vederci alla fine di questa settimana. La ringrazio ancora per la disponibilità, un saluto. Niki
  5. Salve a tutti, mi sono appena iscritto ma vi leggo da circa un anno. Infatti proprio a febbraio dello scorso anno, a 41 anni, dopo aver incoraggiato mio figlio di 8 anni a intraprendere lo studio del pianoforte, ho deciso di riprovare anch'io. Ho ripreso praticamente da zero, anche perché ero andato a scuola di musica solo per di anni da 14 a 16 anni. Avevo smesso al punto che strimpellavo malamente "per Elisa" ed ho ripreso da lì, prima con il prezioso aiuto di questo sito, poi del maestro. In un anno ho progredito molto più di quando avevo 15 anni: ho fatto 3 delle invenzioni a 2 voci (1, 4 e 8), il preludio della prima partita di Bach, l'allemanda della partita N 4, la k 545 di Mozart ed ora sto studiando il rondo' alla turca e la suite inglese in la minore. Il livello di esecuzione è, ovviamente, quello di un principiante, ma mi ha preso una passione tanto forte che nn pensavo fosse possibile. Praticamente da febbraio scorso nn ho più guardato la TV alla sera, il che nn è male, così suono tutte le sere circa 2 o 3 ore, salvo quando ho qualche impegno nel week end con la famiglia. Attualmente suono su un Kawai rx2 acquistato quest'estate che mi piace molto (ho sentito al telefono il gentilissimo maestro ferrarelli per una messa a punto, la tastiera è diretta) e, di recente, dopo aver ascoltato un vecchio bachstein b203 ho avuto una specie di colpo di fulmine per questo strumento dalla timbrica suadente e dalla meccanica agile e leggera. Vedremo se decido di avventurarmi, in ogni caso il Kawai lo terrei. Buona musica a tutti. Domenico
×
×
  • Create New...