Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte

rosina

Membro
  • Content count

    4
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutrale

About rosina

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Città di residenza
    Roma
  1. rosina

    Scale per 8° anno

    Grazie mille, anche per la celerità della risposta!
  2. rosina

    Scale per 8° anno

    Buongiorno ragazzi, mi è venuto un dubbio: per l'esame dell'ottavo anno le scale in doppie terze e doppie seste per quanto riguarda le scale minori si fanno sia in doppie terze/seste minore melodica e doppie terze/seste minore armonica? A che velocità vanno portate? Grazie a chi vorrà rispondermi
  3. rosina

    Esame ottavo anno di Pianoforte

    Ciao ragazzi e innanzitutto grazie a tutti per le risposte! TheSimon sicuramente hai ragione, chiunqua abbia fatto esami a S. Cecilia ad esempio si è accorto dell'atmosfera che vi si respira, quasi di ostilità nei confronti dei privatisti. La mia domanda nasce da una semplice constatazione, molti pianisti di Roma che conosco si sono diplomati in conservatori piccoli e lontani, qualcuno a Camerino, qualcuno a Macerata... Oltre all'indiscutibile vantaggio di respirare aria più pulita e godere di bei panorami immagino che avranno ottenuto quantomeno un trattamento meno "ostile"... Grazie del suggerimento pianoexpert, mi sembra una buona soluzione... In pratica andrebbe prenotata la sessione estiva e, nel caso Bach e Clementi dovessero andar male sarei rimandata solo per quelle due prove? Sul livello dei diplomati si è già giocato al ribasso e non poco... basta confrontare il programma di esame di ottavo anno vecchio ordinamento con il nuovo ordinamento. Programma più che dimezzato e valore dei due titoli finali identico. Io che ho iniziato con il vecchio ordinamento vorrei finire così, per principio, perchè non mi piace lasciare le cose a metà e purtroppo sono stata costretta a farlo contro la mia volontà... Del voto al punto in cui siamo mi interessa poco, tanto il titolo che otterrò sarà difficilmente spendibile, la sufficienza mi basta. Grazie per le tue parole nancy, la passione è semplre lì, non se ne è mai andata! Ce la posso fare!
  4. rosina

    Esame ottavo anno di Pianoforte

    Cari frequentatori del forum, come probabilmente già saprete una sentenza del consiglio di stato da quest’anno ha ripristinato la possibilità per i privatisti vecchio ordinamento, che abbiano già sostenuto almeno un esame prima della riforma, di poter concludere il loro percorso di studi permettendo di sostenere gli esami mancanti. Io sei anni fa, alla data in cui noi privatisti siamo stati “tagliati fuori” avevo l’ottavo quasi pronto, mi mancava solo il mega ripasso finale. Oggi però la situazione è ben diversa, riportare la mano all’agilità di quei tempi mi costerà una immensa fatica, considerando anche che oggi, con il lavoro ed una famiglia il tempo da dedicare allo studio si è ridotto tantissimo. La possibilità di conquistare l’agognato titolo però mi tenta molto, vorrei dare un senso a tutti i sacrifici fatti in passato… Io sono di Roma ed ho sempre sostenuto gli esami nei conservatori di S. Cecilia o Frosinone. Per l’ottavo e il diploma che conservatorio mi consigliate? Vorrei trovarmi davanti a persone in grado di capire la situazione e magari venirmi un po’ incontro, in considerazione del grande danno che la riforma ha causato a noi privatisti. Complimenti ai moderatori per l’utilissimo forum. Ciao e grazie a chi vorrà darmi un consiglio!
×