Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
therainbow

cigolio interno alla meccanica su alcuni tasti

Recommended Posts

Salve a tutti,

ho un pianoforte verticale Krauss del 1997, meccanica Renner. Non viene usato da diversi anni e quindi ho dovuto sistemare alcune cose: accordatura prima di tutto, pedale del forte che faceva rumore, per il resto tutto ok.

Non riesco solamente a risolvere un ultimo problema, sicuramente non grave, ma comunque fastidioso: premendo alcuni tasti, sento, non durante la pressione ma solo nella fase di rilascio del tasto, un cigolio. Inizialmente pensavo fossero i perni dei tasti, infatti ho provato a lubrificarli ma non ho risolto nulla.

Ho poi notato invece che lo scricchiolio (simile al rumore di una vecchia porta di legno che si apre) proviene dalla zona interna alla meccanica, il problema è che da giorni sto cercando di capire cosa genera questo attrito ma non riesco a capire da dove arriva il rumore di preciso: martello, paramartello, ponticello? Non riesco a capire...sicuramente ci sono due elementi che entrano in attrito e che danno origine al cigolio ma non riesco a individuare da dove proviene.

Come posso risolvere? Suggerimenti?

Grazie a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

di un tasto che fa rumore devi verificare i singoli elementi. che si muovono, separatamente, per esempio:  
- tasto senza meccanica , 
- tasto senza gli altri tasti intorno 
-  etc etc ... prima o poi trovi la causa.
tipo piombi ingrossati dall'ossido che sfregano tra di essi?  
buon lavoro  :) 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Potrebbe essere qualche perno , specie quelli dei montanti di scappamento. Bisogna anche controllare tutti i punti di contatto, ma mai usare lubrificanti al di fuori della micropolvere di Teflon. Il verticale ha diverse molle che potrebbero generare cigolii. Escludere via via elementi della meccanica , come suggerisce Gia, è una buona strada

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i vostri suggerimenti. In effetti, andando per esclusione, sono riuscito a risolvere il problema: il cigolio derivava da un attrito che si verificava quando lo scappamento andava a battere contro il bottoncino di arresto (ricoperto in kasimir). Ho risolto spalmando della cera sotto il bottone di arresto per dare più lubrificazione e morbidezza (forse è un metodo un po' spartano ma almeno non ho usato lubrificanti chimici). 

Mi rimane ora da risolvere un ultimo problema, però qui non saprei proprio da dove partire: ho un paio di tasti che toccano due volte le corde, fanno cioè un piccolo rimbalzo, però questo si verifica solo suonando i pianissimo e con pedale del forte premuto. Secondo voi potrei risolvere da solo o dovrei chiamare un tecnico? Che verifiche potrei fare senza fare danni?

Grazie di nuovo per la vostra gentile attenzione.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarebbe stato meglio grafite!!!! L'altro problema dipende dalla regolazione. Comunque togli un minimo spessore tondo di carta da sotto i due tasti nella parte anteriore e rimetti a posto i mollettoni verdi tondi. I tasti avranno più affondo e cesserà il problema. Comunque un bravo tecnico valuterà se aumentare l'affondo generale dei tasti in rapporto alla distanza martello-corda

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti togliendo i tondini di carta il problema si risolve...grazie mille! Una domanda tecnica: perché accade questo? Cioè mi chiedevo perché per 20 anni non ho mai avuto questo problema e un certo punto invece inizia a esserci? Quali sono le cause? Io non ho mai modificato la regolazione. Come fa a sregolarsi da solo?!  Ho notato che i feltri dei martelletti sono abbastanza consumati....forse dovrei fare una rasatura....anche se devo ammettere che il suono, un po' duro, metallico e brillante, mi piace.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La regolazione si modifica per lo schiacciamento di alcuni feltri. Sicuramente non vi è più il giusto rapporto tra affondo del tasto e distanza martello-corda. Evitare la rasatura che deve essere eseguita da esperti....conservare la forma dei martelli ,specie negli acuti...che non devono essere tondeggianti!!!!!! Se troppo solcati, conviene sostituirli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...