Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
Sign in to follow this  
maquieto

Tempo e spazio, perché la musica evoca immagini

Recommended Posts

Ogni suono o melodia organizzata smuove i nostri sensi nel profondo. Un sibilo, un tuono, il suono di un flauto, creano emozioni e immagini lanciando un messaggio ben preciso.

Perché? Il pianista che racconta un brano , lo narra e lo figura..mentre chi ascolta, immagina e costruisce anche involontariamente un puzzle ricco di riferimenti figurati.

Allo stesso tempo, le immagini, hanno dato spunto agli autori per creare un ambito sonoro o una linea melodica musicandole.

Che relazione vera e profonda c'è tra la musica e l'immagine? Può la musica divenire immagine e viceversa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il rapproto fra musica è immagine è solo una delle possibilità, ce ne sono almeno tre ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì certo. Le possibilità sono molte. Ma interessante capire o discutere intanto su questo.

Tu che ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io opto praticamente sempre sulla formula musica più immagine nelle mie brevi esibizioni al piano.Mi piace associare le due cose, a volte sono le immagini che mi ispirano, e quindi vado alla ricerca di un brano adatto alle immagini,a volte è il contrario.In linea di massima ritengo che le cose siano così un pò per tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Musica per immagini è una cosa, immagini e musica dal punto di vista filosofico ... è un altro (forse facendomi tradire dai riferimenti a suoni extramusicali come il tuono, che richiamano immagini)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ...una faccenda molto complessa.

Sarebbe bello discuterne.

Potrebbe abbracciare anche lo studio sinestetico della percezione..

Mi interessano molto i rapporti tra la musica e la psicologia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che relazione vera e profonda c'è tra la musica e l'immagine? Può la musica divenire immagine e viceversa?

 

Per la seconda domanda la risposta è, in entrambi i casi, .

Come musica che è divenuta immagine mi viene in mente solo il Fregio di Beethoven di Klimt.

Come immagine divenuta musica basta citare le Quattro stagioni e le Kinderszenen.

 

La relazione vera e profonda tra musica e immagine è l'Uomo.

L'essere umano ha capacita innata di immaginare; la musica, dal canto suo, è forse la sua più grande invenzione. 

il collegamento è molto semplice.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×