Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
RedScharlach

controprova ... Liszt, Concerto per pianoforte n. 2 in La maggiore

Recommended Posts

Come controprova di quanto dicevo qui

http://www.pianoconcerto.it/forum/index.php?/topic/6056-l%E2%80%99op-106-e-un-bel-paio-di-gambe/

devo invece riconoscere che questo secondo Concerto di Liszt (Khatia Buniatishvili, Verbier Festival Orchestra, Charles Dutoit) non suscita nessun particolare dubbio o interrogativo. Non perché in sé sia meno bello o meno audace dell’op. 106 di Beethoven – anzi! Forse è perché qui non trovo quella sconcertante mancanza di corrispondenza fra ciò che la musica sembrerebbe voler dire (come un prendere il respiro prima di proferire la prima parola) e ciò che invece vediamo/ascoltiamo. Qui è invece tutto diretto, tutto semplice: e penso possa andare anche così. Peraltro, non conoscevo questo secondo Concerto – devo quindi ripetere i luoghi comuni su Liszt, perché in fondo è davvero visionario, sorprendente (e qui davvero è musica spettrale, nel senso di Grisey).

 

https://www.youtube.com/watch?v=Cdnh1nrDnTI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...