Jump to content
Piano Concerto - Forum pianoforte
Trade1

Facebook Prepara L'invio Degli Auguri Nel Mondo Un Attimo Dopo La Mezzanotte

Recommended Posts

Facebook prepara l'invio degli auguri nel mondo un attimo dopo la mezzanotte

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-12-27/facebook-prepara-invio-auguri-113418.shtml?uuid=Abf1RTFH

 

Inviare auguri su Facebook che arriveranno nei primi minuti di Capodanno, rispettando i fusi orari: il social network ha progettato una pagina sul sito web Stories dove gli iscritti possono scegliere i destinatari, scrivere un testo e predisporre la consegna in qualsiasi parte del mondo. I messaggi verranno recapitati in modo automatico, poco dopo il rintocco della mezzanotte secondo l'ora locale di chi riceve la comunicazione. I primi, ad esempio, raggiungeranno chi abita in Australia. E in questo modo non sarà necessario restare accanto a uno schermo per sapere di aver colto il momento esatto.

 

Utile? Dico, a questo punto facciamo una procedura automatizzata che ci cura le relazioni e chiudiamoci in un bunker...ci stiamo perdendo il gusto di comunicare. A chi vuoi che interessi un SMS inviato da una procedura?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eheheh, hai ragione però non male la tecnologia. Da poco ho scoperto cosa può fare l'assistente vocale di iPhone 5. Quante volte ti sarà capitato di uscire di casa e sentire tua moglie / la tua compagna / tua madre dire: "ti ricordi di chiamarmi quando arrivi ? Mi è bastato dire: "Ricordami di chiamare mamma quando arrivo a casa di Tizio" (ovviamente Tizio nei contatti deve essere registrato con località, via e numero civico). Arrivato a destinazione ecco che parte l'avviso per ricordarmi di chiamare mia madre. Penso che il fatto di utilizzare la tecnologia sia determinata dal gusto. Ecco che il gusto rientra sempre in gioco. Non mi sognerei mai di inviare una lettera d'auguri stampata, è bello sceglierla e scriverci con la propria calligrafia per lasciare un ricordo personale. La calligrafia ci distingue ed una lettera ha quel sapore antico di intimità. Una lettera scritta al computer perde tutto il gusto.

 

Insomma, questione di gusti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensate che sono passati 40 anni dalla prima telefonata da cellulare: l’evoluzione (infinita) della specie

 

http://www.repubblic...pecie-49791306/

 

;)

 

 

Un po' triste però...

 

"Ma il meglio deve ancora venire ", sostiene allegramente Marty Cooper che sta preparando un libro di memorie e con la moglie ha recentemente lanciato un modello di cellulare "per anziani". "La rivoluzione si vedrà non appena tutti ci renderemo conto che in fondo il telefonino ormai serve soprattutto a scambiarsi dati, informazioni, servizi. Paradossalmente, la cosa meno utile che fa oggi un telefonino è farci parlare e farci ascoltare". Parola dell'uomo che ha fatto la prima telefonata senza fili della storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×